Sansalvese, proprietario di 6 immobili, percepisce Reddito di Cittadinanza indebitamente

| Categoria: Attualità
STAMPA

Proseguono i controlli delle Fiamme Gialle nel contrasto all’economia sommersa in genere ed agli illeciti commessi, mediante false attestazioni, ai fini dell’ottenimento del reddito di cittadinanza.

Militari della Compagnia di Vasto, a seguito di una mirata attività informativa, hanno scoperto un soggetto residente a San Salvo che, pur avendo la disponibilità di numerose possidenze immobiliari, risultava aver richiesto ed ottenuto indebitamente il reddito di cittadinanza.

Grazie ad un’attenta analisi delle informazioni presenti nelle banche dati in uso al Corpo, i finanzieri hanno accertato la falsità delle attestazioni rilasciate dal richiedente, che aveva omesso di indicare il possesso di nr. 6 unità immobiliari. Tale omissione gli ha infatti permesso di percepire indebitamente il reddito di cittadinanza dal mese di maggio 2019 al mese di agosto 2020, per un ammontare complessivo pari a circa 7.500,00 euro.

Continua a leggere QUI

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK