Spadaccini: "la scelta che nega l'emodinamica a Vasto è tutta politica"

| Categoria: Attualità
STAMPA

Il dr. Antonio Spadaccini, già direttore di Gastroenterologia nell’Ospedale “San Pio” di Vasto, commentando sul suo profilo Facebook la notizia che la Regione Abruzzo ha programmato il nuovo assetto cardiologico con centri Hub con emodinamica localizzati solo a Chieti, Pescara, Teramo, L’Aquila e Avezzano, dice che “no, la Regione non "si è arresa". Sono i decisori regionali (Assessore ed ASR) che hanno confermato (nonostante la nomina demagogica di commissioni parafulmini!) una scelta, tutta politica, che nega l'Emodinamica nel PO di Vasto, mentre lo consente, per es., ad Avezzano.

Anche solo tale considerazione evidenzia e certifica come chi continua a raccontare la "storiella-scusa" dell'impossibilità tecnico-legislativa di dotare anche l'ospedale di Vasto di tale importante Servizio salva-vita mente sapendo di mentire o non conosce bene l'argomento.

Per ulteriori dettagli continua a leggere su histonium.net

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK