Il messaggio del sindaco per la giornata internazionale delle persone con disabilità

| di Tiziana Magnacca sindaco di San Salvo
| Categoria: Attualità
STAMPA
Non deve lasciarci indifferenti la condizione di chi convive con forme di disabilità non immediatamente evidenti, come disturbi mentali, dolore cronico o affaticamento, disturbi della vista o dell’udito, diabete, lesioni cerebrali, disturbi neurologici e disfunzioni cognitive.
Abbiamo il dovere comune comunità di preoccuparci di alcuni dei nostri concittadini che convivono con questo disagio. Preoccupazione di cui si è fatta carico l’Amministrazione comunale che ha posto grande attenzione a iniziative di inclusione superando anche le difficoltà di far quadrare i bilanci, facendosi carico dei servizi assistenziali. 
La giornata del 3 dicembre, per volere delle Nazioni Unite, è stata destinata alla promozione dell'inclusione delle persone disabili e per combattere ogni forma di discriminazione.
Il tema scelto quest'anno è "Ricostruire meglio: verso un mondo post Covid-19 inclusivo della disabilità, accessibile e sostenibile". 
Tra gli strumenti di inclusione senza dubbio c'è lo sport che ha permesso di far “uscire allo scoperto” situazioni ben fotografate dal Rapporto dell’Organizzazione mondiale della Sanità nel quale si afferma che due terzi dei disabili non cercano assistenza medica professionale per timore di essere soggetti a stigmatizzazione, discriminazione e abbandono.
Vinciamo l’indifferenza, superiamo la diffidenza non dobbiamo lasciare nessuno indietro ancor più in questo periodo di pandemia.

Tiziana Magnacca sindaco di San Salvo

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK