Canile di San Salvo ampliato e fornito di un'area riservata alla cremazione

| di Comune di San Salvo
| Categoria: Attualità
STAMPA

“San Salvo fa un ulteriore passo in avanti verso la cura, la custodia e il mantenimento degli animali da affezione con l’ampliamento del canile oltre incrementare  il proprio impegno nella lotta al fenomeno del randagismo”. Ad annunciarlo il sindaco Tiziana Magnacca a distanza di qualche giorno dall’approvazione del Consiglio comunale del progetto di finanza per la riqualificazione del canile comunale di contrada Prato. Un intervento da 350mila, interamente finanziato da privati, che tra l’altro prevede la realizzazione del crematorio destinato alle carcasse degli animali.

Con questo investimento verrà raddoppiata la capienza della struttura che passerà dagli attuali 80 a 160 posti. La struttura verrà completamente trasformata che sarà resa più ospitale e polifunzionale.

E’ prevista una area destinata all’accoglienza, una zona riservata alla tolettatura e al lavaggio e un’attrezzata veterinaria.

“Tra le novità – annuncia l’assessore alle Attività produttive Tonino Marcello – abbiamo previsto la realizzazione di area di cremazione che rappresenta una vera e propria novità nel nostro territorio, con relativa area per lo stoccaggio delle ceneri che permetterà di smaltire tutte le carcasse degli animali”.

Il progetto di riqualificazione del canile comunale prevede tra l’altro un’incentivazione per l’adozione degli amici a quattro zampe.

Comune di San Salvo

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK