L'Abruzzo in cucina: le finte pesche

| Categoria: Attualità
STAMPA

Le finte pesche dolci all’alchermes sono pasticcini deliziosi da assaporare e anche da vedere. Di pasta biscotto, tondi e bagnati nel liquore rosso, hanno un effetto visivo molto simpatico e fanno innamorare occhi e papille gustative.

Ingredienti:

(per il biscotto)

100 gr di burro

500 gr di farina

175 gr di zucchero

3 uova

una bustina di lievito in polvere per dolci

4 cucchiai di latte intero

Scorza di limone

Un pizzico di sale

(per la crema)

500 ml di latte

40 gr di farina

130 gr di zucchero

125 gr di tuorli

2 cucchiai di cacao amaro

scorza di limone

(per la copertura)

Alchermes rosso e zucchero q.b

Procedimento:

Porre dentro una ciotola la farina, il lievito, lo zucchero, il sale, il burro a temperatura ambiente con le uova e la scorza di limone grattugiata. Impastare il tutto aggiungendo tanto latte quanto ne servirà per ottenere un impasto piuttosto morbido ma lavorabile con le mani. Con le mani infarinate prelevate un po' di impasto con il quale formerete delle palline grandi come una grossa noce (circa 25 gr l’una) che adagerete su di una teglia foderata con carta forno, distanziandole di qualche cm di distanza l’una dall'altra. Procedere così fino ad esaurimento dell’impasto (circa 28-30 palline).Infornare le palline ottenute in forno già caldo a 180° per circa 15-20 minuti. L’impasto, che cuocendo non dovrà colorirsi, darà vita a circa 30 semisfere. Nel frattempo preparate la crema pasticcera versando il latte in un tegame con la scorza del limone. In un altro tegame versare i tuorli con lo zucchero e la farina. Amalgamate bene. Intanto il latte si sarà scaldato, a questo punto trasferitelo poco alla volta nell'altro tegame con le uova, la farina e lo zucchero e mescolate tenendolo sul fuoco. Aggiungere il cacao in polvere. Quando si addensa spegnere il fuoco e lasciar raffreddare.

Quando le semisfere saranno cotte, estraetele dal forno e lasciatele raffreddare, poi prendete un cucchiaino e scavate leggermente al centro della parte piatta di ogni pezzo ottenendo un piccola conca. Mettete la crema dentro ad una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e spremetela nella piccola conchetta al centro di ogni semisfera;unite due semisfere sui loro lati piatti per formare una pesca. In una ciotolina versate l’alchermes rosso, mentre in un piattino ponete un po’ di zucchero semolato. Immergete ed estraete velocemente le pesche dentro all’alchermes,  fatele sgocciolare bene e passatele nello zucchero semolato, quindi poggiatele su di un piatto. Ponete le finte pesche in frigorifero per almeno un’ora.

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK