"Zardo", al via le riprese del cortometraggio sul gioco d'azzardo patologico

Fortemente voluto dal Servizio per le Dipendenze della Asl Lanciano-Vasto-Chieti

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Sono iniziate giovedì 13 maggio le riprese del cortometraggio “Zardo”, fortemente voluto dal Servizio per le Dipendenze della Asl Lanciano-Vasto-Chieti nell’ambito di una campagna di comunicazione volta a contrastare il fenomeno del gioco d’azzardo.

Il progetto è frutto della collaborazione tra Regione Abruzzo, il Servizio per le Dipendenze della Asl, Anci Abruzzo, Consorzio Sgs, cooperativa “La Rondine” e Cortò Factory Image.

Il cortometraggio, per la regia di Simone D’Angelo, sarà girato tra Chieti, Vasto e Atessa e vedrà coinvolti attori professionisti tra cui Sabrina Marciano e gli abruzzesi Antonello Angiolillo e Manuel D’Amario.

Si tratta del primo cortometraggio sul gioco d’azzardo patologico realizzato in Abruzzo: un progetto innovativo, che mira a sensibilizzare la popolazione sul disturbo da gioco d’azzardo attraverso un approccio differente. Il cinema, infatti, è in grado di creare una connessione a livello emozionale con il pubblico, puntando su elementi di leggerezza e positività.

Il corto si inserisce all’interno di una più ampia campagna di comunicazione sul gioco d’azzardo patologico, che sarà presentata a giugno. Il suo obiettivo è fornire alla comunità tutti gli elementi utili per avere una consapevolezza maggiore sui rischi legati al gioco d'azzardo e munire allo stesso tempo i cittadini di soluzioni alternative per il loro benessere psicofisico.

redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK