RESTA CHIUSA LA DISCARICA CIVETA A CUPELLO

| di Virginia Muratore
| Categoria: Attualità
STAMPA
A causa di problemi burocratici il pattume, che non può essere riciclato, continua ad essere trasferito presso la discarica di Cerratina a Lanciano. Mancano documentazioni integrative e lavori infrastrutturali sull'impianto di Valle Cena secondo L'Arta (Agenzia Regionale per la tutela dell'ambiente). Queste le condizioni, rilevate nel corso della conferenza di servizi a Pescara, per il rilascio di autorizzazioni per l'apertura di una nuova discarica integrata all'impianto Civeta di Cupello. Lo scorso 8 gennaio lo stop, da parte della Regione, dell'attività del Consorzio che si è impegnato a convogliare i rifiuti verso la discarica di Cerratina, con un aggravio di costi non indifferente (il costo per il conferimento è di 88 euro a tonnellata, a fronte dei 55 euro richiesto dal Civeta). Tuttavia, nell'attesa di firmare l'accordo di programma, è in atto una trattativa tra i comuni aderenti al Consorzio e la discarica di Cerratina per uno sconto sul conferimento dei rifiuti. I tempi si allungano dunque, rispetto a quelli fissati dalla Regione, ma il sindaco di Cupello Angelo Pollutri è convinto che il termine del 31 marzo, per la presentazione di tutta la documentazione necessaria, verrà rispettato.

Virginia Muratore

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK