Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sanità, donato ad Asl Chieti mammografo all'avanguardia

Schael: "Potremo potenziare Ortona, cuore della diagnostica senologica"

Condividi su:

La Asl Lanciano Vasto Chieti è fra le dieci aziende sanitarie in Italia ad aver avuto in dono un mammografo digitale di ultima generazione grazie all'iniziativa congiunta di Roche Italia e Fujifilm Italia nell'ambito della campagna di prevenzione ''Screening Routine'' per la lotta contro il tumore al seno. Le Asl sono state identificate e selezionate da "Fucina Sanità", in qualità di partner esterno indipendente, sulla base di 6 criteri: coerenza con le programmazioni nazionali e regionali; equilibrata distribuzione geografica a livello nazionale e nella scelta delle Asl metropolitane e provinciali; percentuale di esami in meno nel 2020 rispetto agli anni precedenti; necessità di sostituzione delle apparecchiature obsolete, con particolare attenzione a quelle analogiche rispetto alle digitali presenti in ogni regione; strutturazione organizzativa delle Direzioni aziendali e delle Strutture da coinvolgere sulla base dei risultati attesi in termini di abbattimento delle liste di attesa.

"Essere tra le dieci Asl destinatarie della donazione è per noi motivo di soddisfazione - sottolinea il direttore generale della Asl Thomas Schael - poiché ci permette potenziare Ortona, il cuore della diagnostica senologica. Sarà l'occasione per riportare l'attenzione delle donne sulle prevenzione del tumore al seno, che rappresenta il punto critico nella nostra realtà: la necessità più stringente nel nostro territorio non è recuperare i tempi di attesa, ma riportare la popolazione femminile a sottoporsi ai controlli, dopo l'abbandono sensibile legato alla paura del contagio". 

Condividi su:

Seguici su Facebook