Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Covid-19, altri tre open day per le vaccinazioni in provincia di Chieti

Ad Atessa, Gissi e Ripa Teatina. La comunicazione del dg della Asl Schael

Condividi su:

"Ringrazio operatori e volontari che sono impegnati nei nostri centri vaccinali mentre il Paese è in ferie, perché è assolutamente vero che il Covid-19 non va in vacanza, ma nemmeno la demagogia. Perché di questo si tratta se la rimodulazione degli orari dei centri vaccinali viene recepita come una riduzione di servizi": il direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael, torna sull’argomento per chiarire aspetti importanti.

"Dopo tutte le azioni messe in campo contro il Covid-19 da febbraio a oggi, prima con gli screening e poi con una campagna vaccinale che non ha eguali - prosegue Schael - nessuno può sostenere che non abbiamo a cuore la salute pubblica. Abbiamo vaccinato oltre il 70% della popolazione e facciamo in media ancora più di mille prime dosi al giorno. Nei due giorni di ferragosto la chiusura è stata disposta per assenza di prenotazioni, che ha offerto la possibilità di dare ai nostri operatori e ai volontari un po' di meritato riposo. Ma in generale le liste vaccinali sono semivuote, quindi concentrare l’attività al mattino o al pomeriggio non rappresenta affatto una riduzione. D'altra parte gli open day che stiamo promuovendo a macchia di leopardo sul territorio servono proprio a incentivare una partecipazione che ormai è molto diluita, perciò l’impegno sulla salute pubblica è convincere gli indecisi o i reticenti più che bacchettare la Asl. In ogni caso la nostra offerta per il mese di agosto è articolata sia al mattino csia al pomeriggio nei diversi hub, proprio per andare incontro alle esigenze di tutti".

Sono stati programmati altri open day:

Atessa - si va avanti fino a venerdì 13 agosto 2021, al mattino

Gissi - martedì 17 agosto 2021 tutto il giorno

Ripa Teatina - 18 agosto 2021 al pomeriggio dopo le ore 15

Le sedi sono state scelte in funzione del tasso di vaccinazione ancora da migliorare di alcuni territori, dove resta ancora una percentuale importante di popolazione che non ha ricevuto nemmeno la prima dose.

Intanto a Chieti prosegue l’allestimento del Pala Colle dell’Ara, dove sono in corso piccoli interventi di adeguamento in tema di sicurezza e accreditamento richiesti dai servizi Asl preposti. Le vaccinazioni sono già prenotabili sulla piattaforma di Poste italiane, si apre il 25 agosto 2021.

Condividi su:

Seguici su Facebook