Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Oltre 5 chili di droga nell'auto, giovane fermato a San Salvo e arrestato

Controllo sulla Statale 16, in azione l'Unità di Polizia Anticrimine del Commissariato di Vasto

redazione
Condividi su:

Nell'ambito di mirati servizi di prevenzione e contrasto al fenomeno del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti disposti dal Questore della Provincia di Chieti, Dr. Annino Gargano, gli uomini dell'Unità di Polizia Anticrimine del Commissariato di P.S. di Vasto notavano sulla S.S. 16, nel territorio del comune di San Salvo, un'autovettura sospetta.

Per tale ragione, decidevano di procedere ad un controllo della stessa e degli occupanti. All'alt imposto dalla Polizia di Stato, l'uomo alla guida mostrava evidenti segni di nervosismo che insospettivano gli Agenti tanto da portarli a compiere accertamenti più approfonditi.

Si procedeva, sul posto, ad una perquisizione personale estesa, poi, all'autovettura che permetta di rinvenire un ingente quantitativo di sostanza stupefacente occultata nel vano porta bagagli, più precisamente sotto il pianale ove è riposta la ruota di scorta.

Al suo interno, venivano rinvenuti 55 panetti da 100 gr. di sostanza stupefacente, tipo hashish, per un peso complessivo pari a kg. 5,500. La perquisizione veniva, poi, estesa all'abitazione di Termoli, ove gli operatori della Polizia di Stato sequestravano un ulteriore panetto di hashish sempre del peso di 100 gr., 350 gr. di cocaina, 4.200 euro in contanti, sostanza per il confezionamento, bilancini di precisione ed una pressa artigianale di grandi dimensioni necessaria al confezionamento dello stupefacente.

Al termine degli accertamenti di rito, il trentenne termolese con precedenti di polizia specifici, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vasto, veniva associato presso il carcere di Vasto in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto.

Condividi su:

Seguici su Facebook