Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Riduzione dei turni di lavoro e del personale alla Sevel

15 turni per la produzione, 18 per la manutenzione, i trasfertisti ritornano nelle loro aziende e 300 lavoratori flessibili restano a casa

Condividi su:

A partire dal 27 settembre lo stabilimento Sevel non applicherà più i 18 turni attuali di produzione ma si ritornerà ai 15 turni, questo vale anche per la manutenzione che passerà dai 20 turni ai 18 turni.

I 650 trasfertisti ritorneranno alle loro aziende di appartenenza mentre per i 300 lavoratori flessibili, come già preannunciato, non ci sono buone notizie: ritorneranno a casa. La riorganizzazione dei turni è dovuta dalla situazione attuale di mancanza dei componenti elettronici. Questo è quanto emerso dall'incontro di oggi, 15 settembre, tra direzione Sevel e il comitato esecutivo RSA.

Continua ancora il fermo produttivo che andrà avanti fino alle 5:45 di venerdì 17 settembre.

Condividi su:

Seguici su Facebook