Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Quando cambiare gli pneumatici dello scooter?

Condividi su:

Nessun altro veicolo dà la stessa sensazione di libertà della moto, capace di offrire emozioni uniche. Non a caso sono state composte numerose canzoni sull’argomento e gli esempi non mancano nel panorama italiano, da Jovanotti ai Lunapop di Cesare Cremonini. Chi ha uno scooter lo sa: niente è più agile in città per destreggiarsi nel traffico e muoversi velocemente da una parte all’altra. Non per niente il mercato delle due ruote gode di ottima salute, un trend positivo che non si è arrestato nemmeno durante la pandemia.

A fronte di un modesto investimento iniziale è importante non sottovalutare le pratiche di manutenzione ordinaria. Tra queste particolare attenzione meritano gli pneumatici scooter che è necessario monitorare e al momento opportuno cambiare. Ok ma quando? Il pneumatico va sostituito quando non è più idoneo per la circolazione e diversi sono i fattori che intervengono in questo processo. Quando è il momento di effettuare il cambio gomme si può scegliere sia di recarsi presso un’officina specializzata, sia di rivolgersi al mercato online con numerosi i siti specializzati come Gomme Planet, con un risparmio di non poco conto. Vediamoci meglio!

Quando sostituire i pneumatici scooter

Per capire quando cambiare le gomme uno dei fattori di riferimento è la pressione pneumatici scooter. È bene verificarla almeno due volte al mese stando bene attenti che il pneumatico non sia né troppo gonfio né troppo poco. Nel primo caso il rischio è una minore aderenza all’asfalto, nel secondo un consumo eccessivo oltre che della gomma anche del carburante.

La giusta pressione risulta davvero importante dal momento che permette di viaggiare in totale sicurezza e allo stesso tempo di monitorare lo stato dei pneumatici scooter. La pressione varia a seconda del clima e la gomma anteriore tende a stare più bassa rispetto a quella posteriore.

Gli altri fattori da considerare per quanto riguarda la sostituzione del pneumatico sono:

●     Stagione. Si può decidere, per essere più sicuri, di fare il cambio gomme con l’alternarsi delle stagioni. Questo fa sì che ci si senta più sicuri, soprattutto se le strade che si è soliti percorrere si caratterizzano per la presenza di ghiaccio, neve, basse temperature.

●     Chilometraggio. È considerato un fattore attendibile anche se non da solo. La media di chilometri ogni cui viene effettuato il cambio gomme è solitamente di 6.000.

●     Prestare attenzione in caso di urto. Buche, marciapiedi: è facile urtare con i pneumatici scooter e inavvertitamente forare. Mai sottovalutare questa situazione.

Come si può vedere sono molteplici le attenzioni da dedicare alle gomme dello scooter. Per avere sempre le migliori prestazioni.

Dove comprare i pneumatici scooter

La scelta classica è quella di rivolgersi al gommista, ma siamo sicuri che sia la soluzione più conveniente? Lo sviluppo di internet ha portato a poter acquistare i pneumatici scooter anche online, con vantaggi di non poco conto. Vediamo quali:

●     Risparmio economico.

●     Ampia scelta per quanto riguarda le offerte di brand di qualità.

●     Risparmio di tempo. Si ordinano in pochi semplici clic, basta avere le misure dei pneumatici scooter che sono riportate sul libretto di circolazione.

●     L’ordine si fa comodamente da qualsiasi dispositivo mobile, anche dal cellulare.

Il risparmio che si ha ordinando i pneumatici online è davvero di non poco conto e non solo dal punto di vista monetario. Riuscendo ad avere direttamente a casa le gomme più adatte alle proprie esigenze nel momento migliore.

Condividi su:

Seguici su Facebook