Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Riparte la Sevel, i sindaci del territorio chiedono chiarezza a Stellantis

Lungo lo stop alla produzione dovuto alla mancanza di componenti informatici e diminuisce la forza lavoro del sito

Condividi su:

La ripartenza della Sevel di Atessa è fissata a questa sera alle 22.15 dopo una lunga chiusura per la mancanza di componenti informatici. Nel frattempo i 52 sindaci del comprensorio Frentano e della Val di Sangro sono sempre più protagonisti della vertenza e ieri, a tarda sera, dopo un incontro al municipio di Atessa, hanno deciso di chiedere un incontro anche con Stellantis.

Nei giorni scorsi hanno scritto al ministro dello Sviluppo Economico Giorgetti chiedendo al più presto un incontro e annunciano che intendono chiedere che si apra un tavolo nazionale sulla vertenza Sevel.

Stellantis ha annunciato nei giorni scorsi che rimanderà a casa dalla Sevel i 650 trasfertisti delle altre fabbriche del gruppo, altri 300 lavoratori interinali non saranno confermati.

Condividi su:

Seguici su Facebook