Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Una volpe alla villa di San Salvo

Con l'arrivo della stagione fredda accade sempre più spesso che gli animali selvatici si avvicinino ai centri abitati in cerca di cibo e calore

Condividi su:
Con l'arrivo della stagione fredda accade sempre più spesso che gli animali selvatici si avvicinino ai centri abitati in cerca di cibo e calore. In questi giorni si è parlato dell'avvistamento di un lupo, e questa sera è la volta di una volpe che si è inoltrata sino alla villa comunale di San Salvo, schiva nei confronti degli umani ma comunque curiosa: resta ferma qualche minuto in attenta osservazione prima di prendere la via di fuga. 
 
Di qualsiasi animale selvatico si tratti, è importante tenere a mente che ciò che li spinge ad avvicinarsi ad ambienti antropizzati è il bisogno di sopravvivenza. È bene non nutrire gli animali selvatici per evitare l'attaccamento nei confronti dell'uomo, che rappresenta un rischio, infatti sono perfettamente in grado di cavarsela da soli. 
 
Ricordiamo che, secondo l'art. 727 del Codice Penale, "chiunque, fuori dai casi consentiti, uccide, cattura o detiene esemplari appartenenti ad una specie animale selvatica protetta è punito con l'arresto da uno a sei mesi o con l'ammenda fino a 4.000 euro".
Condividi su:

Seguici su Facebook