Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Primo caso di variante Omicron sequenziato in Abruzzo

Tampone positivo rilevato ad un 52enne della provincia di Chieti

Condividi su:

I laboratori del Centro di Ricerca Centro di Studi e Tecnologie Avanzate dell’Università di Chieti, diretti dal professor Liborio Stuppia, hanno sequenziato il primo caso di variante Omicron in Abruzzo.

Il tampone è di un 52enne della provincia di Chieti, che potrebbe aver contratto il virus in occasione di una manifestazione pubblica a cui ha partecipato fuori regione.

L’uomo non presenta sintomi di rilievo ed è in isolamento domiciliare.

Il Siesp (Servizio di Igiene Epidemiologica e Sanità Pubblica) della Asl Lanciano-Vasto-Chieti ha già attivato tutti i protocolli di sicurezza sanitaria e avviato il tracciamento dei contatti del positivo.

Condividi su:

Seguici su Facebook