Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Uil Vasto-San Salvo a Roma per lo sciopero generale, all’attenzione: riforma fiscale, pensioni e precariato giovanile

Il commento del segretario Uiltec Arnaldo Schioppa

Condividi su:

"Un buon numero di adesioni per questa importante manifestazione” dice il segretario  della UILTEC Arnaldo Schioppa, che continua mettendo in risalto le motivazioni “ questo sciopero generale è contro le decisioni del governo Draghi. La riforma fiscale era un atto dovuto e che aspettavamo da anni ormai, però a nostro avviso le aliquote andavano riviste a vantaggio delle fasce più deboli invece ci pare che al contrario i maggiori beneficiari siano le fasce più ricche e benestanti. Inoltre, la nostra protesta, è rivolta anche alla mancata riforma pensionistica, ma anche al lavoro precario dei giovani; non è possibile non portare la questione sul tavolo delle trattative, è assurdo questo silenzio assordante sul presente e sul futuro che riguarda i nostri giovani.” E ancora continua il discorso ribadendo: “ dovevamo esserci e ci siamo stati, per la nostra delegazione era doveroso scendere in piazza per manifestare il nostro dissenso contro questa riforma iniqua ed ingiusta. Siamo e saremo sempre dalla stessa parte, quella parte che purtroppo è svantaggiata e va tutelata.”

Condividi su:

Seguici su Facebook