Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

SI E' SPEZZATO ANCHE L'ULTIMO FILO DI SPERANZA: RITROVATO IL CORPO SENZA VITA DEL VASTESE DAVIDE CENTOFANTI

Condividi su:
L'ultimo filo di speranza s'è spezzato nel cuore della notte. Il corpo di Davide Centofanti, il giovane studente vastese rimasto sotto le macerie della Casa dello Studente del centro dell'Aquila, è stato ritrovato senza vita dai soccorritori dei Vigili del Fuoco. Il pietoso e doloroso riconoscimento, nella caserma della Guardia di Finanza del capoluogo abruzzese, è stato effettuato dalla mamma Grazia. Una notizia tristissima, che arriva a quasi 70 ore di distanza dalla terribile scossa delle 3.32 di lunedì 6 aprile che ha seminato morte, distruzione e disperazione a L'Aquila. Due giovani vittime: questo il tributo del Vastese in un sisma tremendo e devastante. Oltre a Davide Centofanti si piange la tragica scomparsa di Maurizio Natale, 22 anni di Monteodorisio, i funerali del quale verranno celebrati oggi pomeriggio alle 16 nel santuario della Madonna delle Grazie del piccolo centro del Medio Vastese. Due giovani esistenze e tanti sogni e progetti per il futuro spazzati via in trenta secondi, unitamente a quelli di tanti altri ragazzi e ragazze, di tanti altri compagni e compagne di studi e di ogni giorno. E' il momento del dolore. Quello più atroce.
Condividi su:

Seguici su Facebook