Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Un ricordo di Mastre Vicinze

Condividi su:
Quando Nicola Sannino mi ha chiamato commosso per dirmi che era morto Vincenzo Cioffi, ho provato un sincero dolore misto ad incredulità: quasi a non voler credere che ci possa lasciare uno che si conosce da sempre. E Cioffi io lo conoscevo da sempre: ha qualche anno in più di mio padre, così come due dei suoi figli, amici miei, Michele ed Enzina, hanno poco più della mia età. 
 
L' avevo conosciuto quand'ero bambino, nel mio vecchio quartiere, dove lui veniva spesso a trovare Pascale Roberto e Papa Clemente  (così, col cognome prima del nome, noi piccoli li chiamavano. Papa, con Sannino,  Ingenito, Piacente e Cioffi stesso erano stati i primissimi capi famiglia giunti dal napoletano per la costruzione della Siv: persone perbene e ben integrate, tanto che hanno quasi sempre espresso amministratori locali (un periodo addirittura su due fronti opposti: Piacente col Pci e Papa con la Dc). 
 
Condividi su:

Seguici su Facebook