Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Dati ok nelle acque marine al confine San Salvo-Vasto: "Ottima notizia"

Il sindaco De Nicolis commenta i risultati dei prelievi eseguiti nei giorni scorsi da Goletta Verde

redazione
Condividi su:
"Apprendo con piacere che alla foce del torrente Buonanotte, che segna il confine tra Vasto e San Salvo, il prelievo delle acque marine effettuato nei giorni scorsi da Goletta Verde rientra nei limiti di legge. E’ un’ottima notizia per tutti coloro che frequentano le nostre spiagge, un buon incentivo per il nostro turismo”. 
 
E' quanto afferma il sindaco di San Salvo Emanuela De Nicolis nel leggere i risultati delle analisi microbiologiche effettuate da Goletta Verde lunga la costa abruzzese e presentate presso il porto turistico di Pescara, nel corso di una conferenza stampa. 
 
“Dati che fanno riflettere sull’importanza della nostra politica ambientale in difesa della costa sansalvese tesa all’implementazione dell’attività dei depuratori – aggiunge la De Nicolis – che vede nel nostro territorio l’impegno dell’Arap Servizi. Dobbiamo continuare su questa strada, perché la risorsa mare deve essere coniugata con l’ambiente è un valore aggiunto per la nostra economia. Del resto non è un caso aver conseguito per la venticinquesima volta la Bandiera Blu”. 
 
Otto i punti campionati dai volontari e dalle volontarie della Goletta Verde lungo le coste abruzzesi il giorno 18 luglio. Due nella provincia di Teramo, due in quella di Pescara e quattro in quella di Chieti. Tre prelievi sono stati eseguiti alle foci di fiumi e cinque sono stati prelevati a mare. Quattro in tutto i punti oltre i limiti di legge secondo il giudizio di Goletta Verde.
Vasto e San Salvo promosse a pieni voti.
Condividi su:

Seguici su Facebook