Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Adrilog, stato di agitazione sindacale e sciopero dei lavoratori

Giornata di protesta il 9 agosto. La nota della Filcams Cgil

redazione
Condividi su:

La Filcams CGIL di Pescara unitamente alle proprie rappresentanze sindacali aziendali ed ai propri iscritti, esprime massima solidarietà nei confronti delle lavoratrici e dei lavoratori impegnati nell’appalto di logistica alle dipendenze della Adrilog Soc. Coop. nel magazzino di Conad Adriatico di San Salvo

Si legge in una nota dell'organizzazione sindacale: "Di fronte alle continue negazioni da parte della Adrilog Soc. Coop. rispetto alle legittime richieste dei lavoratori che chiedono un progressivo aumento delle retribuzioni, condivisione di regole sulla gestione degli orari di lavoro ed il pieno rispetto di tutti i diritti previsti dal Contratto Collettivo Nazionale applicato, la Filcams Cgil di Chieti ha proclamato lo stato di agitazione sindacale che culminerà con lo sciopero per l’intera giornata su ogni turno di lavoro in data 9 agosto 2022.

Alla luce di quanto sopra, ritenendo inopportuna tale condotta adottata dalla Adrilog Soc. Coop. che continua a rimanere sorda di fronte alle richieste dei lavoratori, volendo portare all’attenzione di tutta l’opinione pubblica le condizioni di lavoro e salariali in cui versano i dipendenti impegnati nel magazzino di San Salvo ed evidenziare il mancato riconoscimento dei diritti sanciti nel Contratto nazionale Collettivo di riferimento, inoltre volendo richiamare di fronte le proprie responsabilità solidali in qualità di committente la società di Conad Adriatico,

La Filcams Cgil il 9 agosto per dare ulteriore forza al grido di protesta e rivendicazione delle lavoratrici e dei lavoratori si unirà al presidio che si terrà davanti il magazzino della Conad Adriatico di San Salvo". 


 

Condividi su:

Seguici su Facebook