Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

SEL chiede "chiarezza e lealtà politica"

Tra gli obiettivi prioritari per il partito quello di ricostruire un nuovo centrosinistra

Condividi su:
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ (SEL) considera la “questione morale” una priorità da cui tutti i cittadini, soprattutto chi amministra, non possono nè prescindere, nè sottrarsi. L’ultima vicenda che sta caratterizzando un forte dibattito unicamente tra cittadini è quella riguardante le presunte “verità” sulle dimissioni dell’ex Assessore alle Attività Produttive Gabriele Di Lallo -gruppo Democratici per San Salvo- e alla relativa replica del Presidente del Consiglio comunale Alfonso Di Toro leader del gruppo stesso. Il coordinamento di SEL San Salvo, esprime la sua solidarietà all’ex assessore Di Lallo, CONDANNANDO e CENSURANDO fermamente qualsiasi atto di “arroganza e dispotismo”, ignorando la parte politica da dove essi provengano. Sui fatti dichiarati in questi ultimi giorni, SEL invita il Sindaco a fare definitivamente chiarezza sul rimpasto del 2009 e sulla ricomposizione della giunta poiché non possiamo accettare che siano stati esercitati due pesi e due misure. Se da una parte qualcuno ha esplicitamente affermato di aver “indicato lui il nome cui affidare l’incarico di assessore alle Attività Produttive”, dall’altra come spiega oggi il Sindaco le sue dichiarazioni di allora, quando affermava che “avrebbe assolutamente vietato la partecipazione dei partiti nella scelta degli assessori?” SEL ritiene alquanto grave che il primo cittadino non abbia “nulla da dire” nè sulle dimissioni di un assessore della SUA (???) giunta nè sulla palese ingerenza dichiarata in questi ultimi giorni. Ricordiamo che i rappresentanti dei cittadini sono DEMOCRATICAMENTE eletti dagli stessi e questi hanno il DOVERE di rappresentarli sempre, partendo dalle sedi istituzionali. Noi di SEL crediamo inoltre che questa città meriti qualcosa in più che semplici e inutili beghe e dissapori che vanno ricondotti a questioni esclusivamente di interessi personali. SEL invita TUTTI i soggetti POLITICI a esprimere pubblicamente la propria posizione sulla vicenda, poiché essa riguarda chi ha amministrato e chi oggi amministra la nostra città. Se vogliamo percorrere INSIEME la strada del RINNOVAMENTO, non è fondamentale cambiare le facce ma diventa di primaria importanza modificare i metodi. Il vostro silenzio lo considereremo come la dichiarazione di complicità verso un grave e pericoloso metodo di amministrare. Uno degli obiettivi primari di SEL San Salvo è quello di ricostruire un NUOVO CENTRO SINISTRA cercando sempre più di coalizzare donne e uomini di buona volontà, intorno ad un progetto che parta dalla CHIAREZZA E DALLA LEALTA’ POLITICA di tutti i soggetti. C’è pertanto l’espressa richiesta per i partiti che si riconoscono nel centrosinistra, a sedersi intorno ad un tavolo per cominciare a progettare il futuro della nostra città, per ripristinare le regole etiche di un cambiamento radicale sul modo di amministrare e per stabilire come essere amministratori della “cosa pubblica”. San Salvo, 19.03.2011 Info e contatti su: selsansalvo@libero.it
Condividi su:

Seguici su Facebook