Rapina in banca a Pollutri

| di Concetta Gizzarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA
Pollutri. Erano da poco passate le nove, questa mattina, quando due uomini sono entrati nella sede della BLS di Pollutri. Muniti di passamontagna e, stando alle testimonianze, armati, si sono fatti consegnare dal personale della banca all’incirca 4 mila euro. Sono fuggiti, poi, a bordo di una lancia libra grigia. All’interno della banca erano presenti, al momento dell’ accaduto, due clienti e il personale, tutti illesi. I carabinieri sono subito intervenuti, ma purtroppo era troppo tardi. Questo non è un episodio isolato, infatti << il paese di Pollutri è, da più di due settimane sotto l’assedio di bande di piccoli criminali. - dice, il sindaco di Pollutri, Nicola Benedetti- in questi 15 giorni ci sono stati furti continui in ogni contrada. E- continua il sindaco- si comprende che le forze dell’ordine, nonostante gli sforzi fatti, non hanno ne i mezzi necessari ne il numero di agenti necessario per proteggere adeguatamente il vasto territorio che comprende Casalbordino, Pollutri e Villalfonsina dalla microcriminalità diffusa e considerando che ora c’è stata l’Unione dei Comuni- conclude il primo cittadino- si potrebbe pensare bene di creare un corpo di polizia locale che affianchi l’azione dell’arma dei carabinieri >>.

Concetta Gizzarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK