Difensore Civico: interviene Di Pierro

| di Angelo Di Pierro
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA
In merito al comunicato stampa del Comune, con il quale si ufficializza l'approvazione dello schema di convenzione con il Difensore Civico Regionale, con un solo voto contrario (quello del sottoscritto), è appena il caso di sottolineare, come avevo già dichiarato in Consiglio Comunale, che la soluzione adottata serve solo a fornire al Sindaco e alla maggioranza un argomento propagandistico per apparire quello che non sono, cioè: trasparenti e sensibili ai diritti dei cittadini. Tanto è vero che: 1. le vicende del rinnovo delle convenzioni ITALCOGIM e CIVETA, con clausole capestro per i cittadini e soldi pubblici regalati a go-go; 2. la gestione che stanno facendo della questione delle TERRE CIVICHE , dove diritto e trasparenza sono state messe letteralmente sotto i piedi e l'unica cosa che conta è prendere quanti più soldi possibile dai cittadini; 3. la piantumazione di alberi nell'ambito dei lavori di Via Istonia, con piante pagate letteralmente a peso d'oro, cioè oltre 1.000 euro l'una, contro un valore di mercato inferiore a 300 Euro; nonché l'estirpazione dei vecchi platani pagati 2.307 Euro l'uno, così com'è scritto nel capitolato e non c'è alcun altro atto che dica il contrario; dimostrano ampiamente che questa Amministrazione non è affatto sensibile ai diritti dei cittadini e men che meno trasparente. Se si fosse stati realmente sensibili alla ''logica della trasparenza e alla tutela piena dei diritti dei cittadini'' , come enfatizza il Sindaco, si sarebbe attuata esattamente la disciplina prevista dallo Statuto, ma nel suo vero spirito, cioè: la nomina di un Difensore Civico che fosse espressione di questo territorio e tutelasse i diritti di quei cittadini con i quali condivide gli stessi diritti di cittadinanza e gli stessi problemi legati al funzionamento della Pubblica Amministrazione. Invece si è scelto di fare una convenzione (onerosa) con un Difensore Civico Regionale che vive e opera a 100 km di distanza da San Salvo (o forse più), nella malcelata speranza che i cittadini, proprio a causa della sua estraneità con questo territorio, siano scoraggiati il più possibile a ricorrervi per la difesa dei propri diritti e per il controllo di legittimità degli atti del Comune. 24/05/2006 Il capogruppo consiliare Angelo Di Pierro

Angelo Di Pierro

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK