Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Operatore socio sanitario: avviso pubblico per il 2012 al via. Sono 120 i posti a disposizione

Bando della Asl Lanciano-Vasto-Chieti

Condividi su:

Pronti a formare 120 Operatori socio sanitari (Oss), le nuove figure professionali che affiancano i team assistenziali per rispondere alle necessità dei malati.


La Asl Lanciano-Vasto-Chieti ha bandito un avviso pubblico per le iscrizioni al corso per l’anno 2012, articolato in due moduli didattici, per un totale di 1.000 ore: uno di base, destinato a fornire una formazione teorica basilare, e uno professionalizzante, che prevede anche esercitazioni e tirocinio. Quattro le aree disciplinari a cui fanno riferimento le materie di insegnamento: socio-culturale, istituzionale e legislativa, psicologica e sociale, igienico-sanitaria, tecnico-operativa.

Per partecipare al bando sono richiesti due requisiti: il possesso di diploma della scuola dell’obbligo e il compimento del diciassettesimo anno di età alla data di iscrizione al corso. Le domande dovranno essere indirizzate al Direttore Generale, e pervenire alla sede Asl di via Martiri Lancianesi, a Chieti, entro il prossimo 7 settembre.

Il bando è stato pubblicato in data odierna sul Bura, e sul sito internet www.asl2abruzzo.it  nelle sezioni “Avvisi e concorsi” ed “Eventi & corsi di formazione”, attraverso cui sarà resa nota anche la graduatoria che sarà stilata una volta conclusa la valutazione delle domande. I candidati ammessi, poi, per frequentare il corso dovranno versare alla Asl una quota di 500 euro. Per tutta la durata del bando, curato dall’unità operativa “Sistemi Direzionali”, ulteriori chiarimenti potranno essere richiesti esclusivamente via e-mail, scrivendo all’indirizzo sistemi.direzionali@asl2abruzzo.it

Un secondo bando, invece, è stato emanato per la specializzazione di Operatori socio sanitari già formati che avevano frequentato in precedenza il corso base. In questo caso i posti a disposizione son 100. Ulteriori informazioni sono reperibili sempre sul sito internet della Asl.
 

Condividi su:

Seguici su Facebook