Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sul multipiano perfetta sintonia tra San Salvo Adesso e la maggioranza

Condividi su:

In merito alla problematica sollevata da  San Salvo Adesso circa la situazione nella quale versa il parcheggio di via Montegrappa, da loro giustamente definito “mausoleo“, allo scopo di chiarire per l’ennesima volta, come  già fatto nel passato, quale sia la posizione e la volontà di questa Amministrazione riportiamo quanto segue.

Si tratta di una situazione ereditata imbarazzante, non l’unica in verità a San Salvo, sia per l’immagine della città, sia per la sicurezza e per la prospettiva di una destinazione da attribuirle.
Nel corso di questi due anni di amministrazione comunale abbiamo spesso parlato e ipotizzato soluzioni da realizzare per la definizione di una struttura, che è costata circa un milione e mezzo di euro e che, contro ogni logica e ogni regola di buonsenso urbanistico, venne realizzata durante la gestione Mariotti. Si trattò pertanto di uno spreco di denaro pubblico.

Chiarito questo concetto, e con la perfetta sintonia su quanto dice San Salvo Adesso, in merito anche agli errori commessi nel passato, veniamo all’esame della situazione e delle prospettive, anche perché sarebbe paradossale che oggi questa Amministrazione possa essere chiamata ad una corresponsabilità in quanto non si esprime su una giusta riflessione di una componente importante della realtà politica sansalvese: San Salvo Adesso, appunto.

Ciò che è necessario e possibile fare subito è metterla in sicurezza, sia con un servizio di vigilanza più costante, sia con una migliore illuminazione ed eventualmente una interdizione di alcuni accessi alla struttura perché i semplici i varchi sistemati non sono sufficienti a impedire che qualcun possa entrarci.
Quello che invece bisogna fare per il futuro, finanze e fortuna permettendo, è definire un percorso già avviato con la grande mole di progetti disponibili in seguito al concorso di idee indetto a suo tempo dall’Assessorato ai lavori pubblici, che ha permesso di intervenire con uno di quei progetti per sistemare l’area del mosaico di piazza San Vitale, altra eredità  e i quali lavori sono in corso di realizzazione.
Certamente non ci sottrarremo alle responsabilità di affrontare questioni di così importante portata per San Salvo, qual è la ridestinazione del parcheggio di via Montegrappa, e qual è la soluzione per il teatro, altro grande “macigno“, per il quale sono in corso i lavori di sistemazione dell’area esterna, ma, consci del nostro compito, ci auguriamo che ci venga riconosciuta la onestà di non parlare tutti i giorni dei guai del passato, ma di lavorare sodo e di parlare poco.
Tanto poco che abbiamo rischiato paradossalmente di essere considerati “bipartisan“ nell’affaire parcheggio di via Montegrappa.
Ringraziamo pertanto San Salvo Adesso che ci ha richiamati alla realtà, permettendoci di chiarire e di continuare a lavorare su un progetto di recupero necessario per gli interessi della città.

Lista Popolare
San Salvo Città Nuova
Forza Italia

Condividi su:

Seguici su Facebook