Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

RSU Pilkington nuova organizzazione interna e chiarimenti sui Contratti di Solidarietà

Redazione
Condividi su:

Il 16 settembre la RSU della Pilkington Nsg di San Salvo si è incontrata con i responsabili aziendali per discutere e approfondire alcuni temi che erano stati posti da più tempo dai rappresentanti dei lavoratori.

Dopo l’accordo sui Contratti di Solidarietà del mese di settembre si sono finalmente chiusi alcuni temi di notevole importanza.

Riguardo i CDS riteniamo utile fare chiarezza (dopo le varie voci che circolano all’interno dello stabilimento) sui decreti attuativi usciti all’inizio del mese di settembre.

Premesso che gli stessi decreti devono ancora essere pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale e nello stesso tempo potrebbero essere modificate anche le quote dei massimali, per i lavoratori della Pilkington il Contratto di Solidarietà, prevede la remunerazione al 70% fino al 31.12.2015 per poi passare al suo normale iter del 60% della normale giornata lavorativa comprensiva anche della eventuale indennità di turno -salvo eventuali altri fondi o norme che il Governo nazionale intenderà emanare per lo stesso-.

Nell’incontro del 16 le parti hanno approfondito e discusso su:
• Accordo sugli Shift Tecnologist: sulla nuova figura che è stata introdotta con la nuova organizzazione del lavoro, l’azienda provvederà a redigere un testo che ne definisca la classificazione;
• Erogatori acqua: dal prossimo 15.10.2015, in concomitanza con la settimana del Safety Day, nei locali della mensa aziendale saranno disponibili i primi erogatoti di acqua (naturale e frizzante). Un’ottima iniziativa che va nella direzione soprattutto nel miglioramento dell’impatto ambientale;
• Illuminazione: saranno migliorate le illuminazioni esterne e quelle interne dello stabilimento. La Rsu della Pilkington ha chiesto ai responsabili aziendali di farsi carico per la sistemazione della illuminazione antistante al parcheggio sud;
• Viabilità: sia per i pedoni sia per i vari mezzi che circolano all’interno/esterno dello stabilimento è in fase di realizzazione una nuova disciplina che regoli il transito pedonale e stradale. In quest’ottica intendiamo sollecitare la società affinché sia definitivamente portato a termine il progetto su una pensilina che accompagni i lavoratori fino all’ingresso nei vari plant;
• Parcheggio biciclette SS2: si sta approntando un piccolo parcheggio per tutti quei lavoratori che intendono recarsi al lavoro con biciclette;
• Indumenti da lavoro: cominceranno nei prossimi mesi delle riunioni tra la RSU e i responsabili aziendali per esaminare alcune problematiche emerse sui nuovi indumenti e verificarne la possibilità di modificare l’attuale sistema di approvvigionamento.

Informiamo infine i lavoratori che giovedì 17, si è svolto l’incontro –richiesto dalle RSU di Pilkington e Denso - con il presidente della regione Abruzzo dott. Luciano D’Alfonso.

Ringraziamo il Presidente D’Alfonso per la sua disponibilità e TUTTI i presenti, poiché i loro interventi hanno dato un contributo fattivo alla discussione; riteniamo inoltre di dare un giudizio positivo sull’incontro poiché si sono trattati temi che possono dare un nuovo slancio al nostro territorio come i Fondi regionali ed europei destinati alle attività produttive, i Trasporti (porto di Vasto e treno commerciale regionale), la Fiscalità (addizionale regionale e comunale) ed il reintegro salariale sugli ammortizzatori sociali.

Sarà compito delle RSU di Pilkington e Denso continuare a “incalzare” il Presidente affinché le tematiche trattate siano portate nelle dovute sedi in modo che si possano mettere in atto progetti e finanziamenti.

Condividi su:

Seguici su Facebook