Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Corsi di Marketing e nuove vetrine per gli artigiani

Le proposte per rilanciare il commercio, del Comitato Civico Cittadino

Condividi su:

Il comitato civico cittadino San Salvo Lavora ha condotto una analisi sulle attività commerciali di San Salvo, raffrontando i dati forniti dal S.U.A.P.

Sono stati analizzate le richieste pervenute al Sportello Unico dal 2011 ad oggi, relativamente alle nuove aperture di attività commerciali, le riconsegne di licenza ed i subingressi.

Questi sono i dati riscontrati: – CHIUSURE ATTIVITA' 226NUOVE ATTIVITA' 198SUBINGRESSI 104.

Seppur potrebbe sembrare nella norma e non preoccupante il divario minimo tra chiusure e nuove aperture, di “solo” 28 unità, quello che a noi appare sconcertante è il numero delle attività che hanno effettuato un subentro nella licenza e, per alcune attività, anche più di uno. La maggior parte di queste attività inoltre hanno sede nel centro storico o nelle immediate vicinanze. Obiettivo principale del Comitato Civico San Salvo Lavora è quello di venire in aiuto a queste realtà cittadine. 

Per questa ragione abbiamo deciso di dare il nostro piccolo contributo con queste due iniziative che andiamo ad illustrare:

CORSO DI MARKETING PERCORSI COMMERCIALI E VALORIZZAZIONE UMANA “MARKETING TERRITORIALE POSSIBILE”. 

Si tratta di un corso, completamente gratuito, rivolto a tutti i commercianti e loro addetti, ai giovani, ai disoccupati sia residenti che non residenti. Il corso prevede tre lezioni che si terranno presso la sede del Comitato Civico, in Piazza San Vitale a San Salvo, nelle serate di Venerdì alle ore 20,30. Il relatore sarà il Dott. Patrizio D'Ercole, esperto studioso della materia ed affronterà tutti gli aspetti professionali della vendita, dell'approccio con la clientela, con la presentazione del prodotto e molto altro. Lo scopo che ci prefiggiamo è di potenziare la professionalità dei commercianti e dei propri addetti e dare una base formativa ai giovani.

RIACCENDIAMO LE VETRINE IL COMODATO D'USO COME STRUMENTO DI RINASCITA

Osserviamo che nel vecchio centro storico vi sono numerosi locali commerciali chiusi che non riescono ad essere affittati per mancanza di richieste. La nostra idea è quella di proporre questi locali, con un contratto di comodato d'uso gratuito e solo per il tempo fino a che non si troverà un conduttore interessato, questi locali alle piccole e medie imprese locali ad uso show room. In pratica, piuttosto che lasciare il locale vuoto, questo verrebbe utilizzato dalle piccole aziende locali per esporre le proprie produzioni, sostenendo le spese di energia elettrica per illuminare la vetrina. Sulla vetrina inoltre verrebbe evidenziato che questo locale è disponibile per la locazione evidenziandone la posizione commerciale ed eventuali pregi. Lo scopo di questa iniziativa è di ridurre il numero dei locali che sembrano abbandonati dando visibilità anche a quelle aziende che hanno sede nella zona industriale e artigianale che comunque creano occupazione e ricchezza alla nostra Città. 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook