Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Furto al Postamat: recuperata l'auto utilizzata per il tentativo di furto, in fuga i malviventi

Inseguimento sulla A14 della Polstrada ha consentito il recupero dell'auto

Redazione
Condividi su:

Durante un servizio di vigilanza autostradale finalizzato al contrasto dei reati, gli operatori della Sottosezione Polizia Stradale di Vasto Sud diretta dalll’Ispettore Capo Antonio Pietroniro sono riusciti a portare a termine l’ennesima operazione di Polizia Giudiziaria di contrasto alla criminalità organizzata che come noto consumano reati di natura predatoria utilizzando proprio l’arteria autostradale della costa adriatica di collegamento nord-sud.

L’episodio si è verificato verso le ore 03:10 quando gli Agenti hanno visto transitare un’autovettura BMW 530 con tre persone a bordo.

Dopo aver affiancato il mezzo gli operatori intimavano l’alt con segno al conducente di accostare; per tutta risposta l’uomo ha accelerato iniziando manovre pericolose per circa 10 km impedendo alla pattuglia che lo inseguiva di affiancarlo nuovamente.

Probabilmente vistosi perso al km 463, territorio del comune di Petacciato (CB) improvvisamente mentre si trovava in curva il conducente unitamente agli altri occupanti abbandonavano il veicolo.

Gli operatori sono comunque riusciti a garantire la sicurezza degli automobilisti ed a bloccare il mezzo anche se i malviventi favoriti dalla fitta nebbia presente sono riusciti a dileguarsi a piedi nelle campagne circostanti.

Dalle successive indagini si è evinto che i fuggiaschi erano gli autori del tentato furto con spaccata al Postmat dell’ufficio Postale di San Salvo Marina.

Si stanno svolgendo indagini ad ampio  raggio per poter identificare i malfattori.

All’interno del veicolo sono stati rinvenuti arnesi atti allo scasso. 

Condividi su:

Seguici su Facebook