Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Marchese come Lando Buzzanca: Mi vien che ridere

| di FORZA ITALIA – SAN SALVO CITTA’ NUOVA – LISTA POPOLARE
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Delirio d’onnipotenza per Gabriele Marchese che, pur essendo trascorsi cinque anni dalla sua cacciata da sindaco di San Salvo, continua a credere di essere al governo della Città e ne combina un’altra delle sue.

Sui lavori in corso alla scuola di via Ripalta Marchese fa affermazioni da comico navigato, suscitando ilarità al pari delle battute del comico Lando Buzzanca.

L’assessore ai Lavori Pubblici Lippis nella fase progettuale per la messa in sicurezza dell’asilo e la costruzione della palestra in via Ripalta aveva fatto delle ipotesi per via Della Robbia, prospettando una diversa articolazione del senso di marcia della strada. Gli incontri avuti quest’estate con i cittadini e i vari sopralluoghi, avevano già consentito di evitare l’insorgere di problemi ai residenti.

Marchese e San Salvo Democratica hanno creato l’ennesimo caso che si sgonfia. Nessuna decisione è stata presa ieri in Consiglio comunale, ma tutto già era stato previsto per consentire in via della Robbia di migliorare la viabilità a costo zero per i cittadini.

Ora la Città di San Salvo avrà una scuola più sicura, con un polo scolastico all’avanguardia, con una palestra in funzione delle necessità dei bambini e del quartiere, in un momento storico dove è difficile trovare risorse per le opere pubbliche.

Ma tutte queste cose Marchese ha omesso di dirle distorcendo, come sempre, la realtà dei fatti. Marchese, mi viene che ridere!

FORZA ITALIA – SAN SALVO CITTA’ NUOVA – LISTA POPOLARE

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK