Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

"Ritengo che il Masterplan Abruzzo vada ripensato"

Condividi su:

E' stata inviata le seguente lettera al presidente della regione Luciano D'Alfonso. 

Lettera aperta emergenze maltempo.

 

Egregio Presidente,

le scrivo questa lettera alla luce del maltempo e degli eventi drammatici che nei giorni scorsi hanno investito e messo in ginocchio la nostra Regione.

E' vero, da tempo non accadeva una nevicata così intensa che unita al terremoto hanno messo a dura prova l'intero Abruzzo.

Il primo pensiero voglio rivolgerlo alle vittime dell'albergo Rigopiano, una tragedia che ha creato sgomento nell'intero Paese e a quanti sono rimasti colpiti da questa ondata eccezionale di maltempo.

Un ringraziamento particolare va a coloro che a vario titolo si sono adoperati nell'opera di soccorso, di aiuto e sostegno alle popolazioni.

In questi giorni il maltempo ha messo alla luce le nostre debolezze e ci ha fatto assistere alla fragilità e vulnerabilità dell'intero territorio regionale, dovuto essenzialmente ad una carente ed inadeguata dotazione infrastrutturale e alla mancanza di una moderna rete di servizi.

Il problema non è dovuto soltanto al venir meno dell'energia elettrica, al giorno d'oggi essenziale, o alle evidenti responsabilità di Enel, ma al funzionamento complessivo del sistema Regione, la sua dotazione infrastrutturale, la sua organizzazione dei servizi, la programmazione degli aiuti e dei soccorsi alle popolazioni. 

I limiti mostrati sono evidenti e chi ha ruolo e responsabilità di governo deve farsi carico di correggere e migliorare lo stato attuale delle cose.

Mi rivolgo a lei, viste le sue qualità, affinchè si adoperi, impegnando l'intero Consiglio Regionale attraverso leggi, atti e provvedimenti concreti per la riorganizzazione di un sistema Regione meno fragile e vulnerabile.

In considerazione dei fatti sopra esposti e alla luce delle ultime emergenze, ritengo che il Masterplan Abruzzo vada ripensato, dando priorità a quegli investimenti che rispondano alle esigenze sopra richiamate.

Inoltre, penso sia opportuno aprire una trattativa con il Governo, affinchè lo stesso assuma impegni certi per l'ammodernamento infrastrutturale dell'intero Mezzogiorno.

Sono convinto che metterà tutto il suo impegno e la sua passione di pubblico amministratore al servizio del popolo abruzzese, per la costruzione di una Regione più solida e sicura.

La ringrazio per l'attenzione e la saluto cordialmente.

 

                                                                                                           Gabriele Marchese

 

San Salvo, 30.01.2016

 

Condividi su:

Seguici su Facebook