Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Non si fanno accordi a scapito della collettività

Condividi su:

In merito al contenzioso con l'Icea e alla sentenza ultima sfavorevole al Comune di San Salvo, mi permetto di dare un consiglio al Sindaco di essere prudente prima di invocare accordi che vanno a danno di tutti i cittadini. Di sentenze ve ne sono state tante sia a favore che contro ma nessuna di esse ad oggi ha potuto porre la parola fine a questa vicenda e ledere il principio che per il Comune il tutto è solo una partita di giro, perchè comunque la si metta gli oneri per l'80% sono a carico dell'Icea e per il restante 20% delle Cooperative assegnatarie.

Sulla base di questo principio il Comune da anni ha basato la sua difesa. Cosa è cambiato per il Sindaco e la maggioranza che governa il Comune di San Salvo rispetto al passato per abbandonare questa linea di strategia difensiva? Come mai si vogliono tirare fuori dei soldi di tutti i cittadini e darli a pochi? C'è forse qualcuno che preme per arrivare a questa soluzione? La prudenza e la trasparenza in questa vicenda è d'obbligo e lo è ancor di più per non incorrere in eventuali provvedimenti della Magistratura contabile.

Condividi su:

Seguici su Facebook