Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Venerdì scorsa la presentazione del romanzo “Black out”

Condividi su:

Venerdì 27 luglio presso lo stabilimento “Priscilla” di San Salvo Marina si è svolta la presentazione del romanzo “Black out” scritto a quattro mani dagli autori maremmani David Berti e Gaetano Insabato. L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra la cartolibreria “La Coccinella” e il “Premio San Salvo”. 

L’evento ha suscitato grande interesse nel pubblico anche grazie alla partecipazione di due ospiti d’eccezione: Gaetano Turrini, presidente dell’associazione “Speranza-Hope for children” e Caterina Besca coordinatrice del “Progetto Syria” entrambi coinvolti in prima linea in iniziative umanitarie a sostegno di famiglie e bambini che soffrono per guerre e povertà. 

Il reading letterario a cura di Raffaella Zaccagna ha messo in evidenza alcuni passi salienti del libro: la leggenda dell’Innamorata di Capoliveri e la guerra in Siria.

Silvia Daniele e Miriam Salladini hanno dialogato con gli ospiti. 

“Quello di ieri sera è stato un evento che ha stabilito una collaborazione con Caterina e Gaetano. In autunno partirà un progetto che vedrà coinvolti i ragazzi di una scuola di scrittura. Gli elaborati formeranno un libro e il ricavato delle vendite sarà devoluto totalmente in beneficenza per sostenere le iniziative umanitarie” riferisce Miriam Salladini coordinatrice del progetto.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook