Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Un convegno per ricordare il martirio delle Foibe e le vicende del confine orientale

Prenderà la parola Icilio Degiovanni, esule e storico

a cura della redazione
Condividi su:

Il martirio delle Foibe e l’esodo degli Italiani di Istria, Fiume e Dalmazia saranno gli argomenti al centro del convegno in programma per domani (venerdì), alle 10.30, alla palestra della scuola media Salvo D’Acquisto.

L’iniziativa, intitolata ‘Giorno del Ricordo’, è organizzata dal Comune su proposta del Comitato 10 febbraio di Vasto in collaborazione con la scuola secondaria di primo grado. Parteciperanno gli alunni dell'ultimo anno della media e una rappresentanza delle quinte dell’Istituto superiore Mattioli.
Relatore dell’incontro, moderato da Marco Di Michele Marisi, sarà Icilio Degiovanni, esule e storico. Prenderanno la parola anche alcuni degli studenti presenti.

Il Giorno del Ricordo è stato istituito nel 2004 con una legge nella quale si precisa: «La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale Giorno del Ricordo al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli Italiani e di tutte le vittime delle Foibe, dell'esodo dalle loro terre degli Istriani, dei Giuliani e Dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale».

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare

Condividi su:

Seguici su Facebook