Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

“Il diverso”

Storie e poesie di Nicolina Cilli

Condividi su:

La gente ha targato “diverso”
Chi con la diversità non c’entra niente.

Si chiama diverso un fratello nostro 
solo perchè ha un sorriso difficile
e un cuore grosso
una mente intelligente e…
una parola stroppia, 
ed è guardato purtroppo con compassione.

Per me il diverso 
È colui che vede diverso l’altro, 
solo per uno scherzo della natura.
Se la natura è stata contraria, 
su di lui brilla la luce di Dio
ed è più benvoluto da tutti quanti.

Il diverso è quello che ha 
un cervello e un cuore piccolino
gli occhi chiusi per la boria 
non conosce il calore
di un sorriso e di una carezza
e intorno a lui c’è sempre poca tenerezza.

Fratello nostro è:
chi ha due occhi a mandorla,
una voce che non ha voce, 
una pupilla che vede poco
un piede che non cammin
un orecchio che non sente!

Questi fratelli 
Se li guardi con gli occhi del cuore 
ti danno tanta gioia
e tanto amore
ti fa capire un mondo nuovo
un mondo che si conosce poco
perché si trova ancora all’aurora
dove Dio trionfa e illumina
solo con l’amore.

Condividi su:

Seguici su Facebook