Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Rivivi con noi le emozioni della giornata di presentazione del libro alla Camera dei Deputati

Una settimana fa la presentazione del libro di Antonio Cilli

Condividi su:

E’ passata una settimana esatta dal grande evento che ha travolto Cittanet.

Parliamo della presentazione del libro scritto dal co-fondatore Antonio Cilli, “InfoMakers Editori Giornalisti e blogger ai tempi della post-verità”, un libro che spiega la mission della nostra azienda tutta abruzzese, che crede e vive per la libertà di stampa.

E la “battaglia” è stata portata fin dentro la Camera Dei Deputati.

Partenza ore 05:40.

Un lungo viaggio accompagnato da una bella chiacchierata, risate e aneddoti per arrivare alla Capitale, per arrivare a Montecitorio, luogo di istituzione e di legge.

Arrivati nella Sala Conferenze della Camera dei Deputati, inizia la presentazione del libro. Ad introdurre l‘Onorevole Maria Amato, con l’idea che quel luogo, insieme a eventi come la scrittura di un libro così innovativo, siano l’inizio della “Costruzione di un mondo migliore”.

Un breve intervento del portavoce della Presidenza della Camera dei Deputati, Roberto Natale “Abbiamo cercato di avere in questa legislatura una nuova attenzione a questo tipo di fenomeni, ma l’attenzione deve crescere sempre”.

Parte la presentazione del libro da parte di Antonio Cilli“Se siamo qui è perché abbiamo a cuore la libertà di stampa e l’articolo 21 della Costituzione”.

Interviene poi il giornalista Michele Mezza, che spiega come il libro sia al passo con i tempi, rispetto allo status quo dell’informazione: è cambiata la relazione tra il giornalista e l’utente, il primo, infatti, ha perso la sua centralità, per cui è necessario creare un nuovo ordine sociale. La tecnologia, dice Mezza, non è la bestia nera del nostro secolo, sono i nostri comportamenti ad essere cambiati. Una cosa però, conclude il giornalista, bisogna capirla per poter andare avanti: le notizie sono un modo di vivere, perché si vive scambiandosi notizie.

Un breve lettura della figura dell’InfoMaker ideato da Cittanet e scritto a quattro mani con Marina Tristani.

Il dott. Vincenzo Cimino, rappresentante dell’Ordine dei Giornalisti, “Chi investe in cultura a mio avviso non sbaglia mai”, che, come Consigliere Nazionale, legge in prima visione la nuova definizione dell’attività giornalistica.

Per rivedere la presentazione del libro clicca qui.

“A loro va il mio ringraziamento in ordine rigorosamente casuale: Antonia Schiavarelli, Gianni Quagliarella, Maria e Serenella Carosella, Tania Colacioppo, Michele Arbau, Giulia Serra, Carlo Verna, Maria Napolitano, Francesca Stefano, Giovanni Crescinbeni, Valentina Roselli, Alda Zoga, Giovanni Giaccio, Francesca Torriero, Chiara Pirani, Paolo Di Deo, Tommaso Tucci, Antonello Di Deo, Amerigo Gizzi, Gianluca Atzori, Marco Serra, Luca Pirisi, Maura Fancello, Samantha Ciancaglini, Marco Sciullo, Nicola Palma Ucci, Francesco La Gioia, Paolo Minchielin, Luana Checchia, Nausica Strever, Danilo Di Laudo, Giuseppe Pintus, Giovanni Artese, Marina Tristani, Leone Balduzzi, Raimondo Pascale, Fabio Fabrizio, Pasqualino Onofrillo, Valentina Altieri, Michele Daniele. Grazie infine a tutti i lettori delle piattaforme Cittanet.”

Acquista il libro InfoMaker Editori Giornalisti Blogger ai tempi della post verità e condividi la tua recensione!

Condividi su:

Seguici su Facebook