Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

'Di domenica e di altri giorni' di Domenico Di Stefano, presentazione a Cupello

Condividi su:

Al giorno d’oggi, una parrocchia deve essere prima di tutto luogo di incontro, dialogo e riflessione, per far sì che la cultura cristiana rimanga fondamento delle nostre vite e della società in cui viviamo. Ne è la dimostrazione la Parrocchia della Natività di Maria Santissima di Cupello, guidata dal parroco Don Nicola Florio.  

Infatti, venerdì 10 dicembre, alle ore 18.00, si terrà, nella Chiesa parrocchiale, la presentazione del libro “Di Domenica (e di altri giorni)” scritto da Domenico Di Stefano, con prefazione del Cardinale Edoardo Menichelli. 

Domenico Di Stefano è nato a San Salvo il 27 maggio 1970 e ha studiato Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo. Attualmente è sposato con figli e lavora al Tribunale Ecclesiastico di Chieti. Ha pubblicato già diversi volumi, tra cui: “Anche il sole racconta storie d’amore” (2001), “Un uomo, un cane, un pesce rosso” (2005), “Donne. Quattordici ritratti” (2009), “La felicità non fa rumore” (2010), “Anche il sole racconta storie d’amore. Dieci anni dopo” (2012), “Storie di piedi buoni” (2015). L’autore del volume avrà la possibilità di dialogare con S.E. Mons. Pietro Santoro, Vescovo emerito di Avezzano, e con il Dott. Graziano Marcovecchio, Presidente della Pilkington Italia S.p.a. Insieme a loro, non mancheranno gli interventi di Graziana Di Florio, sindaco di Cupello, Fabio Bruno, presidente dell’Università delle Tre Età di Cupello e Don Nicola Florio. 

Proprio quest’ultimo ha espresso, in questi giorni, grande gioia per un evento che aiuterà la comunità di Cupello ad approfondire temi che vanno anche oltre il mondo religioso: “Domenico Di Stefano ha frequentato, fin da giovane, l’Azione Cattolica di San Nicola a San Salvo, all’epoca di don Pietro Santoro. Abbiamo deciso di ospitarlo qui perché il suo libro è la dimostrazione di come la Chiesa sia attenta ai temi sociali della nostra quotidianità; sicuramente,  don Pietro, nel suo ministero, ha dato un taglio culturale e sociale che ritroviamo in questo libro. L’autore è cresciuto praticamente con lui, soprattutto negli anni in cui don Pietro ha ricoperto il ruolo di responsabile dell’area pastorale giovanile. In questo nuovo volume che ci verrà presentato venerdì, Domenico Di Stefano ha inserito una raccolta di riflessioni che ha compiuto sui propri profili social ogni domenica, dal novembre 2017 al giugno 2021. Successivamente, ha avuto l’idea di raccogliere queste riflessioni, che spaziano dal vivere religioso a quello civile e sociale, in un vero e proprio libro. Quindi, non posso che invitare la nostra comunità a partecipare.”

Condividi su:

Seguici su Facebook