Dolci della tradizione abruzzese: le ossa dei morti

| Categoria: Gusto
STAMPA
Foto di nuvolenuvole.it

Le ossa dei morti sono una tipica ricetta abruzzese, poco diversa dalle altre ricette che si trovano nelle diverse regioni italiane, che viene realizzata nel giorno del primo novembre o comunque nei giorni tra la fine di ottobre e i primi di novembre, in occasione di Halloween.

Ingredienti:

- 300 gr di mandorle (o farina di mandorle)

- 300 gr di zucchero

- 2 uova

- 300 gr di farina

- 2 gr di ammoniaca per dolci

- scorza di limone grattuggiata

Preparazione:

Sbattere le uova, aggiungere lo zucchero, poi le mandorle tritate (oppure la farina di mandorle), la farina, impastare e poi unire la scorza di limone. Lavorare su un piano leggermente infarinato fino ad ottenere un panetto omogeneo, stendere ed ottenere una sfoglia di circa 3 cm di spessore. Tagliare delle strisce larghe un paio di dita e dalle strisce modellare le ossa dei morti ricavando dei cordoncini schiacciandoli un po’ qua e la. Non è importante che siano tutti uguali. Infornare a 160° C per 30 minuti circa.​

 

Ricetta di GialloZafferano

  1.  

 

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK