Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Torres e Pollutri fermati per un turno dal giudice sportivo

Contro l’Alba Adriatica serve al San Salvo uno scatto d’orgoglio

Condividi su:

Dopo la disfatta contro il Vasto Marina e il deludente inizio di stagione, la squadra di Precali è tornata ad allenarsi presso lo stadio “Bucci”, in attesa della partita interna di domenica con l’Alba Adriatica.

Il presidente Nicola Minicucci, seppur deluso della prestazione dei suoi giocatori, non ha perso la fiducia.

Ecco, infatti, il suo stringato giudizio post-gara: ”Anche se il periodo é nero, resto ottimista sul valore della mia squadra”.

La tensione accumulata dai giocatori biancazzurri, in questo periodo poco felice, si sta svuotando.

I biancazzurri, senza la necessaria tranquillità e la giusta concentrazione, non possono affrontare ad armi pari le squadre avversarie.

Domenica, la squadra biancazzurra, dovrà affrontare la gara interna con l’Alba Adriatica.

Gli Albesi, non se la passano di certo meglio; non per niente sono stati sconfitti sul terreno di casa per 1 a 0 dal Capistrello, per cui non dovrebbero preoccupare la truppa di mister Precali più del dovuto.

Non ci saranno Torres e Pollutri, entrambi fermati dalla giustizia sportiva per un turno.

È pur vero che l’argentino segna gol difficili e sbaglia i facili, ma comunque vada, non sarà facile rimpiazzarlo.

Anche l’Alba Adriatica dovrà fare a meno di Kevin uno dei capisaldi dell’attacco, che è stato squalificato per un turno.

L’undici Precali ha bisogno del risultato pieno, ma prima di raggiungerlo dovrà sudare sette camicie.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook