Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Domani a Cupello seconda sfida tra Altinrocca e San Salvo

Nando Giuliano: La nostra squadra può competere con chiunque

Condividi su:

Non è una trasferta vera, quella che la squadra biancazzurra affronterà domani alla prima di campionato.
Infatti, la partita Altinrocca- San Salvo si giocherà  al campo sportivo di Cupello con inizio alle 15,00.
E’ stata la società  roccolana a richiedere lo spostamento della gara allo stadio della Virtus Cupello. Il comitato abruzzese ha acconsentito. Quale squadra avrebbe non avrebbe approvata. Una cosa è giocare a qualche chilometro di distanza e una cosa è  giocare lontano da “casa”.
Per Il San Salvo è come giocare dentro le sue mura amiche. Infatti, sono molti i tifosi sansalvesi che domani seguiranno la squadra.  I ragazzi del tecnico Gallicchio hanno i denti avvelenati, pertanto vorranno vendicare la sconfitta per 2 a 0. Molti speravano che il tecnico biancazzurro portasse qualche piccola modifica all’assetto della squadra. “ Non farò nessun cambiamento - ha sottolineato l’allenatore biancazzurro. Il modulo resterà così. La sconfitta con la squadra biancoverde non è scaturita  dal modulo di gioco sbagliato, ma dalla sfortuna. Non siamo riusciti solo a segnare. Sono state sprecate 4 palle gol. E poi, il direttore di gara ci ha annullato due gol regolarissimi. La squadra sta bene. Darò piena fiducia al giovane portiere Raspa. Per domani, cercherò di far giocare tutti gli ultimi arrivati”.
“A San Salvo, mi sono ambientato benissimo - ha affermato Nando Giuliano, il trascinatore della squadra - il modulo di gioco è validissimo, sta a noi cercare di rispettare quelle che sono le sue indicazioni. Abbiamo un bravo allenatore. C’è da dire, purtroppo, che abbiamo iniziato la preparazione estiva in ritardo. Per me, giocare a destra o a sinistra, in difesa o centrocampo cambia poco. Ci sono squadre più forti di noi, ma diremo la nostra”. I biancazzurri stanno tutti molto bene. Giovedì  il mister ha fatto sostenere ai suoi ragazzi una bella sgambatura a ranghi misti. Non si sono verificati infortuni. 
L’ Altinrocca partito in sordina, ha fatto un bel colpo con gli acquisti di Martelli (serie D) e Cataruozzolo. L’ex centravanti del Potenza contro il San Salvo è andato a segno due volte nel corso della ripresa. Bisogna stare attenti. A chi sarà affidato? E’ importante partire con il piede giusto.
Siamo sicuri, che d’ora in poi, vedremo un altro San Salvo.
 

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook