Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

TCM Goup BTS San Salvo: capolista solitaria in Serie D

Prima Divisione Femminile si impone sul Castelfrentano

Condividi su:

Cinque: sono le giornate servite alla BTS per portarsi solitaria in testa alla classifica, grazie alla quinta vittoria consecutiva. E la squadra di Mister Del Frà, si permette di sognare in grande.
Una gara "casalinga" finalmente, tra le mure amiche del Mattioli, quella tra TCM Group BTS San Salvo e Pescara tre, con i sansalvesi già consapevoli della sconfitta dei diretti concorrenti del Cellino Attanasio, che probabilmente non aiuta la concentrazione, per un appuntamento che non si può sbagliare. Gara brutta, per il povero Presidente Natale, accorso in tribuna, e per Mister Del Frà, consapevole delle qualità dei suoi, che non rendono come dovrebbero. Gara bellissima per il pubblico, con cambi di fronte inaspettati, che non fanno che vivacizzare la partita senza renderla mai noiosa. Dopo un primo set vinto con difficoltà, la BTS perde il secondo. Il terzo set è un tripudio di emozioni ( e/o causa di probabili infarti!), con la BTS che sotto per 24-18, riesce in un'incredibile pareggio, iniziato col turno in battuta del regista Bucci L.: 24 pari.
In seguito, superato indenne il turno al servizio di Di Croce M., dopo che a Bucci non riesce, un palleggio di seconda lungo a cercare la linea che esce di pochissimo(roba per intenditori, cit. Sacchetti A.) si andrà a concretizzare con uno spettacolare 31-29. Non è dato sapere, se negli ultimi dieci minuti del set, abbiano effettuato più salti i due centrali in campo Di Rocco e Di Virgilio, o il libero Di Cesare M., trepidante in panchina.
Nel quarto set, il Pescara tre, dopo aver perso in maniera così rocambolesca il terzo set, si arrende alla BTS, che deve ringraziare la dea bendata, perchè se il Pescara fosse uscito a punti dal Mattioli, non avrebbe assolutamente demeritato, per quanto espresso in campo.
Al grido de "la capolista se ne và" Del Frà può tirare un sospiro di sollievo e godersi il primato in classifica, in attesa delle ultime due giornate che vedranno gli scontri diretti proprio con le due dirette inseguitrici, Pineto e PNK.

Ma non finisce quì, perchè a seguire ci sono le ragazze della prima divisione femminile.
Dopo lo scivolone nella prima gara, contro la San Gabriele, dove avanti per due a zero, le ragazze di Mister Di Cesare, si fanno rimontare e sorpassare, al termine di un quinto set al cardiopalma, le ragazze si riscattano contro il Castelfrantano, ma anche in questa gara, sciupano il vantaggio di due set a zero, per farsi rimontare. Ma nel quinto set stavolta, le ragazze della BTS sfoderano una prestazione da capogiro e annichiliscono le avversarie, che non possono che alzare bandiera bianca. Prestazione superba dell'asse Palleggiatrice/Opposta, Ronzitti - Carlucci, che fanno il bello e il cattivo tempo nella metà campo avversaria.
Ma tutte le ragazze hanno dato il loro importante contributo a questa importantissima vittoria. Gara bellissima, da ambo le parti. Quest'anno la battaglia per la promozione, sembra una lotta a tre, che ruota attorno all'asse San Salvo, Vasto e Castelfrentano, in attesa di vedere se nell'altro girone, ci sia una squadra che possa dare filo da torcere alle tre già citate.
Si sà, lo Sport è anche sano e garbato tifo, in cui può essere bene accetto qualche "slogan", specie a freddo al termine di una gara bella e combattuta dove nessuno ci stà a perdere. In pieno spirito goliardico, le avversarie promettono al ritorno un "generoso aumento delle dimensioni corporee delle ragazze della BTS"? Che intendano allestire un ricco buffet di dolci tipici locali?

Condividi su:

Seguici su Facebook