Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sconfitta di misura per gli Amici del Basket a Campobasso

Buona la prestazione dei sansalvesi

Condividi su:

Nella trasferta di Campobasso, nel campionato di serie C, gli Amici del Basket perdono per un soffio con il punteggio di 68-65.
La partita è bella ed intensa ed è giocata bene da entrambe le formazioni.
Il San Salvo è deciso a cancellare la brutta prova del match precedente contro il forte Pescara Basket, squadra in grado di vincere il campionato.
Privi di Toth infortunatosi ad inizio terzo quarto col Pescara  e del bravo Maggio, gli Amici sfoderano una prova tutto cuore per cercare di arginare la bravura di Andy Igbanugo e le giocate categoria superiore dell'ottimo Alfieri.
Ma il San Salvo non è da meno e presenta in campo fin dal primo minuto il giovane Stefano Magrì, autore di una buona prova.
Gli Amici mettono la testa avanti grazie ad una buona difesa di squadra trascinati da Desiati, Biasone ed Assogna.
Si arriva a 50 secondi dal termine sul 65 pari ma gli arbitri si ingoiano il fischietto sulle iniziative di Desiati e sopratutto su una penetrazione di Magrì a cui viene tranciato il braccio in penetrazione e nei concitati secondi finali concedono i tiri liberi della vittoria ai bravi atleti del Campobasket, ottimamente guidati da coach Anzini.
Una sconfitta immeritatata per quello che si è visto in campo ed ora con tanta umiltà e determinazione si tornerà a lavorare in palestra per affrontare tra le mura amiche il forte Penta Teramo nella prossima gara interna.

Tabellini dell’incontro

Campobasket Campobasso
Ranauro 5 Anzini A.0,Conti, Sacco 2 Marino 5 Igbanugo 28 Piano 2 Giacalone Alfieri 26 Pianese ne Liberato ne
Coach: Anzini Umberto

Amici del Basket San Salvo
Salvatorelli 9 Assogna 22 Desiati 16 Magrì 2 Biasone 10 Celenza 4 De Rosa Fanelli G 2 Sabatino ne  Fanelli M ne, Nanni ne, Koshana ne
Coach: Ialacci Linda

Arbitri: Settepanella (Roseto) e Ferraioli (Teramo)
Parziali: 24 20;13 12; 14 16; 17 17
Finale: 68-65

Condividi su:

Seguici su Facebook