Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Torna Marinelli a guidare l'attacco biancazzurro contro la RC Angolana

Via al Fair Play Tim Cup

Condividi su:

Siamo al giro di boa del campionato. Tra due domeniche si saprà  il nome della squadra che riuscirà a laurearsi campione d’inverno. Da diversi anni non si verificava un campionato così combattivo. Un girone estremamente equilibrato: quattro squadre racchiuse in soli quattro punti. Ecco la classifica alla penultima di campionato: Paterno 31 punti, Pineto e Francavilla 30, San Salvo 29. Bisogna dare atto all’allenatore e ai dirigenti del San Salvo che sono riusciti a fare miracoli con una rosa risicata all’osso e  un budget  molto inferiore rispetto a tutte le altre squadre del girone. L’obiettivo iniziale della squadra sansalvese era la salvezza, ora si trova a competere  con le formazioni più forti del girone per il vertice della classifica. Il San Salvo saprà  recitare anche nelle partite di ritorno,  un ruolo di comprimario?   E' partito il Fair Play Tim Cup, che assegnerà ogni mese, fino alla fine  del campionato, una muta di maglie da gioco alle squadre che si distingueranno per la correttezza dentro e fuori del campo. Un riconoscimento alle squadre che sanno esprimere i valori di lealtà, che sono alla base del mondo dello sport. E’ tempo di calciomercato. Quasi tutte le squadre si stanno rafforzando. Vastese ed Avezzano più di tutte si sono tuffate sul mercato per puntellare i reparti meno forti. La società biancazzurra finora è rimasta alla finestra a guardare i movimenti di mercato. Il presidente Di Vaira non si sbottona , ma sicuramente sta vagliando attentamente diverse soluzioni per rinforzare il centrocampo e la difesa. Il manto erboso dello stadio  “Bucci” è ancora in fase di ristrutturazione.  

L’erba è cresciuta, ma ci vorrà un ulteriore periodo di riposo per il prato di circa un paio di mesi. In precedenza si era parlato della fine di novembre per la riapertura alle squadre dell'impianto. Lo stadio potrebbe tornare ad essere disponibile, orientativamente, non prima di febbraio. Il San Salvo, purtroppo, ha dovuto giocare quasi tutte le partite casalinghe sull’ impianto di Cupello, con ulteriori aggravi di costi. Speriamo che  a febbraio, i ragazzi del trio Gallicchio-Di Vaira-Di Santo possano tornare  a calpestare l’erba del “Bucci”. La squadra biancazzurra riceverà domani la R.C. Angolana sul campo neutro di Cupello. Una partita non facile per i biancazzurri, che affrontano una squadra con il vento in poppa (splendida vittoria  per 2-1  sull’ ex capolista Francavilla). Rientra  il  bomber Vito Marinelli dopo due giornate di squalifica. Stefano Di Pietro ha smaltito bene l’infortunio, infatti, domani, dovrebbe essere in campo. Niente da fare per Quaranta, ma la guarigione al ginocchio destro procede secondo i piani. Battista è squalificato. I biancazzurri per non perdere terreno devono vincere ad ogni costo. La R.C. Angolana è ben messa in classifica, pertanto farà di tutto per aumentare il punteggio in graduatoria. Per i biancazzurri è necessaria una prova d’orgoglio. La probabile formazione: Cattenari, Ramundo, Izzi, Felice, Triglione Luongo, Di Ruocco, Di Stefano, Marinelli, D’Aulerio, Antenucci. Dirigera: Roberto D’Amore di Sulmona (Stringini e De Santis di Avezzano).

Condividi su:

Seguici su Facebook