Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

TCM Group BTS San Salvo: continua il momento negativo per la Serie D

Rimediata una sconfitta per tre a uno anche a Venafro

Condividi su:

La B.T.S. sembra non riuscire ad emergere dal pantano nel quale è sprofondata.
Anche a Venafro la squadra sansalvese rimedia una cocente sconfitta, non riesce a mantenere alta la concentrazione e paga a caro prezzo. Nel primo set, brutta partenza, salvo poi con un lento, ma costante recupero riacciuffare per un pelo il set, e vanificare il tutto, sul 24-23 per Venafro, con una battuta a metà rete.

Nel secondo, c’è sempre la svolta, e la BTS riesce ad annichilire gli avversari, come successo anche nelle ultime tre gare, con una conduzione perentoria dall’inizio alla fine. Solo che, incamerato il secondo parziale, si spengono le luci, e la B.T.S. pare accontentarsi e avviarsi stancamente alla fine. Se nel terzo il Venafro torna a fare la voce grossa, nel quarto è un batti e ribatti di errori da ambo le formazioni. Sul 6-5 Venafro, si contano già quattro errori in battuta e tre attacchi sbagliati in totale da ambedue le compagini. Sul metà set, il Venafro smette di fare regali e si avvia con decisione alla conquista di set e partita.

Se da un lato, si può recriminare sull’assenza del capitano Di Virgilio, causa lieve infortunio al piede, dall’altra comincia a farsi pesante il conto degli errori gratuiti commessi. Bisognerà trovare una soluzione perché sul fronte attacco, nonostante l’ottima prova di Turtora e il rendimento crescente di Lauditi C., gli altri non sembrano tenere il passo.

Se il momento più emozionante della gara è stato il muro tetto di De Felice G., si capisce che è ora di suonare la sveglia, e rimettersi in carreggiata. Prima che il discorso play off, rischi di diventare un problema.

Condividi su:

Seguici su Facebook