Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pallanuoto, sconfitta casalinga di misura per i ragazzi della Mille Sport

11-12 il risultato finale che lascia l'amaro in bocca ai ragazzi di mister Di Iulio

Condividi su:

Si è svolta nel pomeriggio di oggi, domenica 1 maggio presso la piscina Tano Croce di San Salvo, la terza giornata del campionato di Eccellenza abruzzese di pallanuoto che ha visto contrapposti i padroni di casa della Mille Sport San Salvo e i Teramani della Rari Nantes.

Una bella prestazione quella dei ragazzi di mister Di Iulio che hanno visto sfumare un risultato utile quando mancavano pochissimi secondi allo scadere della quarta e ultima frazione di gioco chiudendo la prima sfida in casa sul punteggio di 11-12. Tanta amarezza nelle parole dei ragazzi al termine della gara, consapevoli di poter ottenere qualcosa in più e che lascia ben sperare per il prosieguo della stagione. Adesso la Mille Sport dovrà affrontare, sempre in casa, il prossimo 15 maggio l'Albatros Ascoli.

LA PARTITA – Partono subito all’attacco gli ospiti che dopo pochi minuti dal fischio iniziale trovano la prima rete alle spalle del portiere sansalvese. La reazione della Mille Sport non stenta però a farsi sentire visto che pochi minuti dopo le calottine bianche di casa trovano il pareggio al termine di una bella e articolata azione. Ettorino Torricella e compagni continuano ad attaccare mentre lasciano qualche spazio di troppo agli avversari che trovano prima un pertugio e stampano la sfera sulla traversa e pochi istanti dopo riescono a far carambolare le sfera in rete portandosi sul punteggio di 1-2.

Il primo quarto di avvia così alla conclusione con un San Salvo che non si arrende e continua a farsi vedere dalle parte dell’estremo difensore della Rari Nantes trovando anche una traversa che impedisce ai padroni di casa di agguantare nuovamente il pareggio. Si chiudono così i primi minuti di gioco caratterizzati, soprattutto per quanto riguarda i padroni di casa, da un gioco sviluppato per lo più sui lanci lunghi che non sempre hanno portato al risultato sperato.

Una breve pausa e le squadre tornano in acqua con lo stesso piglio del primo quarto. È di nuovo il San Salvo a presentarsi nella zona dell’estremo difensore avversario che non riesce a deviare il bel tiro angolato di Alex Tontodonati che trova così il momentaneo pareggio (2-2). Sembra di vedere il remake della prima frazione quando il Teramo centra una nuova traversa e poco dopo trova il gol ‘bucando’ la difesa sansalvese. Sul punteggio di 2-3 la Mille Sport torna ancora avanti con continui rivolgimenti di fronte e nel momento in cui trova il pareggio lo fa a gioco fermo costringendo il direttore di gara a invalidare la rete. Non finisce qui però perché i padroni di casa trovano poco dopo il gol con un tiro che arriva da una discreta distanza e sorprende il portiere teramano (3-3). Ancora San Salvo in avanti che gioca contro la sfortuna, i ragazzi di mister Di Iulio trovano un palo ma sugli sviluppi dell’azione arriva finalmente un parziale vantaggio che porta il punteggio sul 4-3. Pochi istanti quelli che mancano per chiudere la seconda frazione che risultano essere fatali per la difesa sansalvese che subisce il gol del pareggio prima dell’intervallo. Punteggio sul 4-4.

Il direttore di gara concede i minuti di riposo alle due squadre che intanto tornano in acqua a parti invertite. Viene comandato l’inizio della seconda parte di gara – composta anch’essa da altri due quarti – con i Teramo che fa sua la sfera a centro piscina e imposta da subito l’azione trovando, già nei primi minuti, il piglio necessario per trasformare il pareggio in parziale vantaggio (4-5). La Mille Sport San Salvo prova a reagire ma sembra essere rientrata in acqua con un po’ di confusione visto che gli ospiti riescono ad allungare le distanze trovano prima il momentaneo 4-6 e poco dopo il 4-7 su contropiede, questo sarà il massimo divario tra le due squadre. Sotto di tre si rifà avanti la compagine di casa trovano un gol subito dopo il time-out chiesto dagli allenatori (5-7), l’acuto però dura poco visto che l’attacco teramano ‘sale’ sulla destra, vicino il galleggiante che delimita il campo, e dopo qualche tentativo riesce ad allungare di nuovo le distanze. Serve di nuovo stare sotto di tre alla Mille Sport per reagire e lo fa trovando due reti, una dopo l’altra, prima della fine della terza frazione di gioco allungando così notevolmente le distanze e portandosi prima sul 6-8 e subito dopo sul 7-8.

Comincia così l’ultima frazione. Subito i padroni di casa avanti che trovano finalmente il tanto cercato pareggio, anche se tra qualche polemica per un arbitraggio che risulta essere stato per lo più corretto ed equilibrato. Sale il nervosismo negli ultimi minuti di gioco, da entrambe le parti si registrano infatti diverse ammonizioni. Tuttavia il Teramo torna avanti trovando la nona realizzazione (8-9) che però dura ben poco visto il ritmo arrembante dei padroni di casa che arrivano fulminei a trovare il pareggio (9-9). È quando mancano circa tre minuti al termine che la partita si fa infuocata e si decide. La Rari Nantes continua ad attaccare centrando prima il legno e poi trovando la rete alle spalle di Simone Leone con un azione che è partita dalla destra. Momenti concitati quelli che seguono e la Mille Sport trova il pareggio con un tiro spalle alla porta in girata (10-10). Il cronometro scorre e si entra nell’ultimo minuto di gioco quando il Teramo trova ancora una volta il vantaggio fissando momentaneamente il punteggio sul 10-11. La Mille Sport non ci sta e gioca tutte le carte ottenendo a pochi secondi dallo scadere un rigore che potrebbe ribaltare la gara, il tiro è potente e preciso e la rete porta il risultato sull’11 pari. Ultimi secondi prima del fischio finale durante i quali i ragazzi di mister Di Iulio ci credono ma lasciano aperto un varco a quattro secondi dallo scadere che permette l’ultimo acuto della Rari Nantes Teramo che chiude, con una vittoria al cardiopalma, questa terza giornata di andata del campionato regionale di promozione.

IL CALENDARIO  

4° turno 15/05/2016

8 - M.SPORT SAN SALVO - ALBATROS ASCOLI                     

5° turno 29/05/2016

10 - M.SPORT SAN SALVO -  ROSETANA NUOTO                    

6° turno 22/05/2016

12 - RN TERAMO  -  M.SPORT SAN SALVO

Condividi su:

Seguici su Facebook