Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tetras Rugby: bellissimo pomeriggio di divertimento per l'Open Day

I piccoli atleti si sono divertiti a tenere tra le mani la palla ovale

Condividi su:

Un pomeriggio all'insegna dello sport ma soprattutto del divertimento per i piccoli atleti che, nel pomeriggio di ieri, hanno deciso di cimentarsi nel rugby sul manto erboso del Campo di Via Stingi, assistiti dai ragazzi della Tetras Rugby. La Tetras, di cui abbiamo già parlato in passato, è una realtà giovanissima creata da giovani sansalvesi con il sogno di condividere una delle loro passioni, il Rugby appunto.

Per capire come sarebbe stato organizzato l'open day avevamo già chiacchierato con Marco e Sebastiano ed è stato un piacere entrare in campo tra le urla di gioia dei più piccoli che stavano divertendosi giocando scalzi cercando di mettere in pratica i fondamentali di questo sport. Un po' differente il discorso per i ragazzi più grandi dai cui volti si poteva apprezzare l'impegno e la volontà di apprendere e imparare quanto prima.

Buona la presenza dei ragazzi sansalvesi che sono stati seguiti, oltre che dallo 'staff' della Tetras anche dai tecnici di una rappresentativa molisana - composta da atleti di Petacciato e Campobasso - e dal vicepresidente del Pescara Rugby Livio Cappucci, squadra con la quale la stessa società sansalvese, punta ad avere rapporti per il futuro, soprattutto per quel che riguarda il settore giovanile.

Al termine della manifestazione è arrivato, come nella migliore delle tradizioni legate al rugby, il terzo tempo durante il quale tutti insieme i piccoli hanno fatto merenda, condividendo apertamente, anche con i genitori, l'esperienza appena conclusa.

Tanta soddisfazione quella espressa da Marco Acquarola e Sebastiano Di Croce che si sono impegnati per far si che l'evento potesse riuscire al meglio senza intoppi e che già pensano al prossimo futuro considerando che a breve prenderà avvio anche un campus estivo per preparare la stagione 2016/17.

Condividi su:

Seguici su Facebook