Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

LA PODISTICA SAN SALVO ALLA FIRENZE MARATHON

Condividi su:
LA PODISTICA SAN SALVO ALLA FIRENZE MARATHON Pioggia, vento e freddo. Più di diecimila temerari al via. Gli atleti etiopi che si impossessano del podio, il sindaco, Matteo Renzi, che si presenta alla partenza, corre e finisce…. la ventisettesima maratona di Firenze è quasi tutta qui…., anzi no c’è pure la Podistica San Salvo che con due suoi eroi, Nino Vicoli e Giustino Gaspari, è riuscita ad essere presente nella maratona che sarà ricordata negli annali per il clima siberiano. Dal deposito borse del Lungo Arno verso la partenza di piazza Michelangiolo, l’immagine era quella di una massa di disperati avvolti in sacchi verdi della spazzatura in chiassosa processione. Nonostante le avverse condizioni meteo i ragazzi sansalvesi hanno lasciato il segno: sono riusciti ad abbattere il muro delle 3h 30’. Infatti l’esordiente nella specialità, Giustino Gaspari ha raggiunto il traguardo di Piazza S. Croce dopo 3 ore 25’49” mentre abbassando di oltre mezz’ora il suo precedente personale Vicoli Tiziano Antonio è arrivato al traguardo in 3h 27’05”. Meritatissima, per la coppia sansalvese, la doccia bollente a fine gara che ha trasformato quell’inferno di acqua e nevischio in una trionfale impresa!! Intanto tutto è pronto per Venerdì prossimo quando dall’Aeroporto di Roma si imbarcheranno ben 17 atleti della Podistica San Salvo alla volta di Lisbona. Capitanati dal veterano delle maratone in giro per il mondo Piero Pagano, i ragazzi del Presidente Colamarino si batteranno, Domenica 5 Dicembre, come leoni in terra lusitana cercando si ottenere dei risultati cronometrici importanti. Sotto osservazione sicuramente saranno i due dottori del gruppo (Bolognese e Cardarella), oltre che Mafalda Lucci (unica maratoneta del gentil sesso) e Giuseppe Fabrizio reduce da una preparazione a dir poco scientifica (ha rispettato la tabella cosiddetta FIRST tanto in voga tra i podisti americani). Attenderemo con ansia le loro prestazioni, sicuri che molti di essi riusciranno a ritoccare le rispettive performance personali. San Salvo, 30 Novembre 2010. Il portavoce della Podistica San Salvo
Condividi su:

Seguici su Facebook