Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Buona la prima per la ASD Podistica San Salvo

Condividi su:
E’ andata oltre le più rosee previsioni la prima gara della Podistica San Salvo nel circuito Corri Adriatico, che si è svolta Domenica scorsa a Pescara, sulla doppia distanza di 10 e 25 Km. Oltre a trionfare con bel 88 atleti nella speciale classifica a squadre, la compagine biancoazzurra si è distinta anche nei risultati nelle varie categorie sia nel settore maschile che in quello femminile. Così, come da pronostico, si sono imposti Maria Brindisi e Giulio Passot, mentre splendida è stata la prestazione di Massimo Miri 8° assoluto e 3° di categoria. Di rilievo le prestazioni di Tommaso Gabriele e Nubia Stella, dopo un lungo stop per infortunio, ottima la prestazione di Pino Cilli con un 5° posto assoluto alla non competitiva di km 8,550 Da segnalare il brillante esordio dei coniugi Cervone-Grifalconi e di Fidelibus Giammichele. Sfolgorante la prestazione dei più piccoli, i ragazzi della scuola di atletica, i quali dopo la stagione autunnale/invernale passata in pista a trovare la forma migliore si sono espressi alla grande. Le Furie Rosse. A Pescara così hanno definito i 12 ragazzi della Podistica San Salvo. Sotto gli occhi soddisfatti dello staff della Scuola di Atletica e di tutti gli atleti della Podistica San Salvo, i ragazzi vestiti di rosso hanno lasciato il segno in quel di Pescara. Spiccano le prestazioni dei fratelli Mannarino Paolo e Francesco che hanno partecipato fianco a fianco con atleti veterani alla gara da 10 km segnando dei tempi di tutto rispetto: 37 minuti circa per Paolo e poco più di 44 minuti per il quindicenne Francesco. Tra i più giovani vanno menzionate le prestazioni dei "veterani" Emmanuel Di Lello (2 classificato) ed Alessia Masciotta (4 classificata) e del piccolo Andrea Miri arrivato a tagliare il traguardo per primo nella sua categoria. Non sono stati da meno gli altri membri della squadra alla loro prima gara, Giuseppe Di Mario e Giulia Antenucci (3 di categoria). Si sono battuti fino all'ultimo metro con grande caparbietà, mentre Gianluca De Cinque e Alessandro Miri che si sono visti soffiare per poco il podio. Bravo anche Davide Birra che ha dovuto affrontare dei veri e propri "professionisti" del settore. E che dire di Noemi Colombaro e Emiliano De Cinque che con tanta tenacia hanno concluso la propria gara con tempi molto promettenti per il futuro e che fanno ben sperare lo staff della Scuola. Una "macchina" perfettamente funzionante quella della Scuola di Atletica della Podistica San Salvo, sotto lo sguardo attento del Presidente Michele Colamarino, della neo-responsabile Carmelina Taraborrelli e del resto del gruppo Davide Criti, Raffaele Masciotta, Di Lello Marco, Romano Bolognese e con l'inestimabile supporto del Preparatore Atletico e responsabile tecnico della scuola Luigi Brindisi nella gestione dei ragazzi. Quindi sia lo sponsor Pasquarelli Auto, che tutta la città di San Salvo posso essere orgogliosi dei propri giovani atleti. ... e questo è solo l'inizio.
Condividi su:

Seguici su Facebook