Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

A scuola si studiano ulivo e olio

Lezioni alla 'Spataro', Nuova Direzione Didattica, 'Rodari' San Salvo, 'Bimbo 2000' e Fornelli con Orazio Di Stefano e Claudio Pracilio

Condividi su:

E’ tempo di ulivo e di olio nel nostro territorio! Una storia millenaria di tradizioni che viene valorizzata quest’anno dal Progetto della Biodiversità, coordinato da Orazio Di Stefano che è riuscito a costituire una fitta rete di scuole dell’Abruzzo e Molise per approfondire ogni settimana tematiche diverse legate all’ambiente e alla tradizione.

In questa settimana è stato proposto lo studio del prodotto tipico per eccellenza: l’ulivo e l’olio, considerato l’oro verde del nostro territorio. Il maltempo non ha consentito la raccolta delle olive oggi nel giardino della Scuola “G. Spataro” IC1 di Vasto, rinviata ad altra data, è stata però realizzata una lezione a scuola, prima nella primaria e poi nell’infanzia in collegamento on line con altre scuole: Primaria Rodari San Salvo, Primaria e infanzia Fornelli provincia di Isernia, con la collaborazione di due esperti: Claudio Pracilio, titolare dell’azienda agricola “Il  Bosco degli Ulivi” a Lentella e l’orto terapeuta Daniela Troilo.

E’ stato possibile sia con i ragazzi della primaria che con i bambini dell’infanzia parlare della raccolta delle olive e della produzione dell’olio raccontando le tecniche della millenaria tradizione fino ai giorni d’oggi.

E’ stata presente per un saluto affettuoso anche l’assessore all’Istruzione di Vasto, Anna Bosco, che ha portato il saluto anche del sindaco Francesco Menna. Ha fatto i complimenti per l’interessante progetto e ha incoraggiato i bambini e i docenti allo studio delle tradizioni per un importante studio interdisciplinare che consente di comprendere meglio il territorio implementando contemporaneamente relazioni con altre scuole.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook