Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Le Maialate del buon gusto nei borghi della valle del Trigno

Condividi su:
Tornano nei comuni del Vastese montano, che rientrano nei cosiddetti Feudi del Trigno, i sapori e i valori del bel tempo antico. Tre ghiotti week end per gustare ottima gastronomia tipica, tra sorprendenti scorci di arte e natura sono in programma infatti a partire da sabato prossimo, 22 gennaio, su iniziativa dell'associazione ''I Feudi del Trigno'' di cui è capofila il Comune di Tufillo e del sodalizio ''Le Città del Vino'', con il patrocinio della Provincia di Chieti. In una serie di ristoranti convenzionati di Castiglione Messer Marino, Celenza sul Trigno, Palmoli, Roccaspinalveti, San Buono, Schiavi d'Abruzzo e Tufillo, in provincia di Chieti, Roccavivara e Mafalda in provincia di Campobasso, sarà possibile gustare menu tipici a prezzo fisso, 20 euro, con il vino cotto e la ventricina sempre in primo piano. Di particolare richiamo le pietanze preparate a Castiglione Messer Marino, dove spiccheranno le sagne ''a lu cuttore'', pasta fatta in casa lessata in un paiolo di rame e condita al sugo di salsiccia e ventricina e poi gustata con le mani. La manifestazione è stata presentata nella sede dell'agenzia di promozione culturale della Regione Abruzzo a Vasto da Luciano Lapenna, assessore al Turismo della Provincia di Chieti, Ernani Marcovecchio, sindaco di Tufillo, Antonio Di Biase, ambasciatore di ''Città del Vino'', Rodrigo Cieri, sindaco di Celenza sul Trigno e da Massimo Porfirio, assessore al turismo di Roccavivara. Un vero e proprio itinerario turistico-gastronomico, denominato ''Le Porchevie'' o anche, con un nome sicuramente accattivante ''Le maialate di mezzo inverno'' che si presentano di particolare richiamo...
Condividi su:

Seguici su Facebook