Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Hai finito di raccogliere le olive? (Sì finihute a coje la leve?)

| di Francesco Raspa
| Categoria: Tradizioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Nella sala d'attesa del medico, l'ultimo arrivato trova un po' di persone in attesa del proprio turno e fa' la domanda di rito: Chi è l'ultimo?
Sbuca da un angolo nascosto Peppino che riconosce già dalla voce il suo amico Rocchino, e nel salutarlo gli dice:
- Fina a preme ere je', ma mo' sì 'tti'.
(Fino a prima ero io, ma adesso sei tu).
Rocchino vede che il suo amico ha un occhio mezzo rosso e gli chiede:
- Peppi' chi si fatte a chiss'ucchie rasce?
(Peppino cos'hai fatto a quell'occhio  rosso?)
La risposta di Peppino:
A 'Jre mendr' stave a fine' a coje la leve, ma' struscete na' fojie che m'agginnihute forte e ze' 'rruscete. Mo' mi dole poche, ma mi li vuje fa'  'vvida' a lu medeche. E ti' chi ci fi'?
(Ieri mentre stavo finendo di cogliere le  olive, una foglia mi ha strusciato procurandomi un dolore acuto ed è arrossito. Adesso mi duole poco, ma voglio farlo controllare dal medico. E tu che ci fai?)
La risposta di Rocchino:
- Je' m'avesse arifa' tutte l'analise, chi s'iccise lu cove, ca' pi' colpe so' è nu' pare d'anne chi nill'arifacce.
(Io dovrei rifare tutte le analisi, accidenti al COVID, che per colpa sua è da un paio d'anni che non le rifaccio).
Ancora Peppino:
- Chi s'iccise scene, mo' ci mangavene pihure cheste senze la carta verde. E ti' si finihute a coje la leve?
(Accidenti sì, adesso ci mancavano pure questi senza il green pass. E tu hai finito di cogliere le olive?).
Ancora Rocchino:
- Naune, ma a ma' mi li cojene a mezza a pidi', ma chist'anne mi stanne acchiappenne pecce ca ni' ji' cumminne chi'. E a ta' t'è rimaste nacualle?
(No a me le colgono a metà per ciascuno, ma quest'anno mi stanno dicendo che non ci rientrano più economicamente. E a te è rimasto molto?)
La risposta di Peppino:
- Naune n'addre mezza jurnatelle. Tante so' già macinate e mi l'aridate pure bone. Mo' famme pripara' ca' zi' sta' avvicinenne lu turne me'. Comunque z'arisindeme.
(No, una mezza giornata. Tanto ho già macinate le olive con una buona resa. Adesso fammi preparare che si sta avvicinando il mio turno. Comunque ci sentiamo).

Francesco Raspa

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK